Milan, Pioli fa chiarezza: Rafael Leao è una punta, non un esterno

Il tecnico dei rossoneri Stefano Pioli ha fatto chiarezza in conferenza stampa dichiarando come veda meglio Rafael Leao punta centrale e non esterno

di Alessio Roccio, @Roccio92

ULTIME NEWS MILAN – Poco più di 24 ore per il debutto sulla panchina rossonera di Stefano Pioli, subentrato una decina di giorni fa al posto dell’esonerato Marco Giampaolo nonostante la vittoria di Marassi contro il Genoa nell’ultima giornata. Il tecnico emiliano è intervenuto oggi in conferenza stampa a Milanello rispondendo alle varie domande che i giornalisti presenti in sala gli hanno rivolto.

Tra i vari punti toccati, uno dei più importanti è certamente quello che riguarda il ruolo di Rafael Leao, una delle pochissime note liete di questo inizio di stagione del Milan. Pioli, parlando del portoghese classe 1999, si è così espresso: “Rafa l’ho avuto da lunedì per tutta la settimana. In questo momento è più attaccante centrale. Per fare l’esterno deve completare un bagaglio tecnico-tattico più grande. Ha un gran potenziale e grandi doti. E’ un prospetto importante ma già pronto per darci risultati”.

Una sentenza per quanto riguarda il ruolo che la stellina ex Lille occuperà in campo. Inevitabile pensare a questo punto che uno solo tra Rafael Leao e Piatek potrà scendere sul rettangolo verde dal 1′, dal momento in cui il modulo sarà il 4-3-3. Una staffetta si è già vista contro il Genoa in occasione dell’ultima gara disputata dai rossoneri. Il polacco, dopo un primo tempo pessimo, è stato sostituito all’intervallo proprio da Leao che assieme a Paquetà ha decisamente indirizzato il match nella direzione migliore per il Milan.

In attesa di capire chi giocherà domani tra il ’99 lusitano e il ‘Pistolero’ polacco, una cosa è certa: i due almeno per ora non saranno impiegati insieme. La freschezza atletica e la velocità di Leao potrebbero essere un’importante carta da utilizzare a gara in corso, ma vedendo il periodo che sta attraversando Piatek, forse, le gerarchie potrebbero presto essere ribaltate. Intanto, dalla Spagna, spunta un clamoroso piano di Elliott per il futuro del Milan: continua a leggere>>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter/// Instagram/// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy