news milan

MILAN, i rimpianti si chiamano ALLEGRI e SARRI

Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus (credits: GETTY Images)

Massimiliano Allegri e Maurizio Sarri, tecnici di Juventus e Napoli, rappresentano i due grandi rimpianti del Milan: l'opinione de 'Il Giornale'

Daniele Triolo

"Secondo 'Il Giornale', Massimiliano Allegri e Maurizio Sarri, tecnici di Juventus e Napoli che, sabato sera, alle ore 20.45, si giocheranno allo 'Stadium' di Torino una grande fetta di Scudetto, sono i due grandi rimpianti del Milan. Il tecnico livornese, infatti, fu esonerato dal Milan lo scorso 9 gennaio 2014, dopo la rocambolesca sconfitta per 4-3 dei rossoneri al 'Mapei Stadium' di Reggio Emilia contro il Sassuolo: il Milan chiamò, in fretta e in furia, dal Brasile Clarence Seedorf, con l'ambizione di aprire un nuovo ciclo vincente. Così non fu, nonostante il buon girone di ritorno della stagione 2013-2014 sotto la guida dell'olandese: Allegri lasciò il Milan a malincuore, dopo aver vinto uno Scudetto (nel 2010-2011) ed una Supercoppa Italiana (2011, a Pechino, per 2-1 in finale contro l'Inter). In 133 partite totali sulla panchina milanista, Allegri ha totalizzato 74 vittorie, 34 pareggi e 25 sconfitte.

"

"L'altro grande rimpianto del Milan, invece, si chiama Sarri, artefice, nella scorsa stagione, del 'miracolo Empoli' ed entrato nelle mire del club di Via Aldo Rossi per questo campionato. Il Milan si interessò a lui per la panchina, poi, probabilmente, Sarri ha pagato il suo scarso appeal mediatico, e la società ha preferito andare su Sinisa Mihajlovic, lasciando ad Aurelio De Laurentiis l'allenatore toscano, ma nativo di Sorrento. Il quale, alla prima stagione su una panchina della grande, sta facendo miracoli, con 8 vittorie consecutive in campionato (non ci era riuscito nemmeno il Napoli di Diego Armando Maradona) ed un primato in classifica da difendere sabato sera dall'assalto della Juventus campione d'Italia in carica.

"
tutte le notizie di

Potresti esserti perso