MIHAJLOVIC su HONDA: “Deve essere più incisivo, fare più gol”

MIHAJLOVIC su HONDA: “Deve essere più incisivo, fare più gol”

Sinisa Mihajlovic, in conferenza stampa prima di Milan-Inter, ha parlato di Keisuke Honda, della sua posizione in campo e di come può incidere

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Keisuke Honda Milan

Intervenuto a Milanello in conferenza stampa per presentare il derby di domani sera tra Milan e Inter, Sinisa Mihajlovic si è soffermato a parlare di Keisuke Honda, 29enne centrocampista giapponese che, ai microfoni di ‘Repubblica’, aveva dichiarato di volersi tenere ben stretta la maglia numero 10, e ‘bacchettato’ un po’ il proprio allenatore per non aver ancora trovato uno stile di gioco ben preciso.

“E’ il suo ruolo quello che sta facendo adesso, sicuramente non lo metterò terzino – ha sorriso Mihajlovic durante l’appuntamento con i cronisti -. E’ un ragazzo a cui non perdonano nulla, ma è un ragazzo molto affidabile. Ha fatto bene in diverse occasioni, ma deve essere più incisivo, deve fare più gol – lo sprone del tecnico -. Domenica si è mangiato un’occasione da non sbagliare, l’ho visto ridere, lui che è sempre serio, ma si vedeva che era una risata amara. Mi ha dato un po’ fastidio l’atteggiamento, ha avuto un piccolo taglio e non ha preso una palla alta, è una cosa che non mi è piaciuta, speriamo non lo condizioni più. Non gli piace fare l’esterno di centrocampo? Allora lo mettiamo in panchina, perchè nel 4-4-2 non può fare altri ruoli – ha concluso con decisione Mihajlovic -. Se il problema è che ha il 10 e non fa il trequartista non è un problema, ormai nessuno ha più un numero che corrisponde al ruolo. Se parte titolare? Non lo so vediamo”.

In realtà, nella parte finale della sua disamina della situazione di Honda, Mihajlovic ha bluffato: il nipponico partirà titolare nella stracittadina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy