Suso: “Futuro? Sono venuto a Siviglia per restare. Sul coronavirus…”

Jesus Suso, calciatore del Siviglia, in vista della sfida contro la Roma di Europa League ha parlato del suo futuro e dell’emergenza coronavirus

di Salvatore Cantone, @sa_cantone
Jesús Suso Siviglia

NEWS MILANJesus Suso, calciatore del Siviglia, ha rilasciato alcune dichiarazioni al quotidiano spagnolo Marca: “Coronavirus? Ne stavo parlando con diversi ex-compagni di squadra del Milan. È una situazione poco conosciuta e un po ‘difficile. Ci sono persone che sanno più di noi e devono decidere”.

Sul suo futuro: “Sono venuto per restare. Per queste cose c’è sempre tempo per parlare e discutere in estate. Ora, la cosa più importante è raggiungere il nostro obiettivo, che è quello qualificarci la Champions League e fare un’ottima Europa League”.

Sul suo arrivo al Siviglia: “Avere Lopetegui è un vantaggio, mi conosce bene e sa cosa posso fare. Monchi aveva provato a prendermi più volte, ma forse non era il momento migliore. Il Milan si è comportato bene”.

Intanto presto ci sarà un incontro tra Maldini e Gazidis. Il punto, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy