Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

MILAN NEWS

Milan primavera, Desplanches: “L’obiettivo è raggiungere i playoff” | News

MILAN, ITALY - DECEMBER 04: Sebastiano Desplanches of AC Milan U19 attends the match between AC Milan U19 and Spal U19 at Centro Sportivo Vismara on December 04, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Pier Marco Tacca/AC Milan via Getty Images)

Sebastiano Desplanches, portiere rossonero, ha rilasciato delle dichiarazioni sulla stagione in corso ai microfoni di 'Milan Tv'

Enrico Ianuario

Intervenuto ai microfoni di 'Milan Tv', il portiere del Milan primavera, Sebastiano Desplanches, ha rilasciato delle dichiarazioni. Queste le sue parole.

Su come ha visto la squadra dopo la sosta: "La squadra dopo la sosta, più lunga del previsto, la sto vedendo molto bene. Questa pausa serviva per ricaricare le pile, siamo tornati molto concentrati e vogliamo ricominciare come abbiamo finito l'anno".

Sulla prima parte di stagione: "La prima parte di stagione è stata difficile perché abbiamo molti nuovi ragazzi in squadra. Siamo stati sfortunati dal punto di vista dei risultati perché non meritavamo di fare così pochi punti. Tramite il lavoro e la costanza in allenamento siamo riusciti a fare gruppo e a risalire tutti insieme".

Sull'aspetto in cui la squadra è cresciuta di più: "L'aspetto su cui siamo più cresciuti è quello mentale perché ci siamo resi conto che siamo forti e che possiamo dire la nostra. L'obiettivo è di stare tra le prime posizioni perché il Milan merita di stare in quelle posizioni. L'obiettivo è raggiungere i playoff e cercare di andare il più avanti possibile".

Sulle sue prestazioni: "Sono abbastanza soddisfatto delle mie prestazioni ma so che posso dare ancora di più. Lavoro con l'obiettivo di crescere e di poter migliorare sempre".

Sulla convocazione in prima squadra: "E' stata una grandissima emozione, un sogno che avevo da quando ero bambino. Ora che si è realizzato sono molto soddisfatto ma deve essere solo un punto d'inizio per la mia carriera".

Sulla Youth League: "La Youth League è stata un'esperienza che ci è servita molto perché abbiamo affrontato squadre di alto livello internazionale. Anche se non è andata come volevamo, siamo riusciti a dire la nostra e a tenere alto il nome del Milan".

Un suo obiettivo personale: "Il mio obiettivo personale per il 2022 è quello di migliorare ancora di più per dare una mano ai ragazzi e questo grazie allo staff che mi aiuta ogni giorno in allenamento".

tutte le notizie di