Fusetti: “Indosso la 6 col permesso di Baresi. Da piccola tifavo Juventus..”

MILAN NEWS – Difensore del Milan Femminile Laura Fusetti ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport: ecco alcune dichiarazioni

di Alessio Roccio, @Roccio92
Laura Fusetti, Milan Femminile, @acmilan

MILAN NEWS – Difensore del Milan Femminile Laura Fusetti ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport. Centrale di 27 anni, Fusetti ha confessato di aver chiesto il permesso a Franco Baresi per prendere la numero 6 rossonera e dopo aver avuto il suo consenso ha potuto così indossarla, coronando un sogno.

Su un altro desiderio: “Tornare in campo, non vediamo l’ora di giocare. Il momento è difficile, perché c’è bisogno anche di emozionarsi di nuovo. Dopo due mesi il rischio io me lo prendo, non ci si può fermare davanti alle paure. Un sogno? Giocare di nuovo la Champions League dopo averla giocata col Brescia”.

Sul Milan che paga i contributi: “La società non ha toccato i nostri stipendi. Maldini, Gazidis sono sempre disponibili, tengono a noi come a tutte le categorie maschili. Spero di restare al Milan a lungo, non amo cambiare perché una squadra per me diventa una seconda casa”.

Su quale squadra tifa: “Da piccola per la Juve nonostante mio padre fosse interista. Ma ne ho fin sopra i capelli! Il calcio lo guardo e lo gioco, può bastare. Poi è ovvio che ho simpatia per il Milan. Il mio idolo è Pujol, uno che non mollava un colpo, ma tranquillo e diplomatico, è il prototipo di difensore ideale”.

Intanto, ieri ha parlato il suo allenatore Maurizio Ganz: ecco cosa ha detto delle sue “ragazze”>>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy