Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIO NEWS

Balotelli: “Nessun tifoso del Milan mi odia, con l’Inter ho sbagliato”

Mario Balotelli, qui bacia la maglia del Milan (Getty Images)

Mario Balotelli ha raccontato la differenza di rapporto con le tifoserie di Milan e Inter, ma anche un retroscena su Massimo Moratti

Renato Panno

Il comportamento di Mario Balotelli in campo e fuori ha fatto sempre discutere. L'attaccante italiano ha parlato del rapporto con le tifoserie di Milan e Inter, ma anche di un particolare aneddoto che riguarda l'ex patron nerazzurro Massimo Moratti. Queste le dichiarazioni di 'SuperMario' ai microfoni di 'DAZN'.

"Non ho mai trovato tifosi del Milan o del City che mi odino. Ho dato tanto all'Inter, poi ho anche sbagliato con la storia della maglietta e posso capire se i tifosi mi hanno criticato anche quando sono andato al Milan. Volevo troppo bene ai tifosi dell'Inter e se tornassi indietro cancellerei quell'episodio della maglia".

"Presi male i fischi, sarebbe stato bello vestire a lungo la maglia dell'Inter, l'obiettivo era quello con Moratti. Inarrivabile come persona, mi regalò una moneta d'oro e la posseggo ancora. Non capivo tutta quella fiducia e quando feci vedere quella medaglia a Materazzi mi disse che l'aveva regalata solo a Ronaldo, Adriano, Recoba e Ibrahimovic. Mi disse che se me l'aveva regalata un motivo particolare c'era". Ecco le Top News di oggi sul Milan: intervista esclusiva a Luciano Moggi, sondaggio per Zaniolo

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di