news milan

Balotelli: “Con Mancini ottimo rapporto. Pronto per tornare in Nazionale”

Mario Balotelli, ex centravanti della Nazionale Italiana (credits: GETTY Images)

Mario Balotelli, ex attaccante del Milan in cerca di riscatto, ha rilasciato delle dichiarazioni: 'Supermario' sogna ancora la nazionale

Enrico Ianuario

Intervenuto ai microfoni di 'OCW', Mario Balotelli ha rilasciato una lunga intervista. Queste le parole dell'attuale attaccante dell'Adana Demirspor, che non nega il suo sogno di tornare in nazionale. "Mi sento bene e sto bene dopo gli ultimi due anni e mezzo, mi sento pronto per tornare in Nazionale. Sarebbe un sogno. Partirei a piedi dalla Turchia adesso se sapessi di essere tra i convocati azzurri a marzo. Con Mancini ho un ottimo rapporto e ho sempre avuto un ottimo rapporto. Abbiamo un rapporto aperto, lui mi ha detto quello che vuole da me affinché io possa tornare in Nazionale. E io lo farò. Se l'ho sentito ultimamente? Sì". Quello che lui vuole da me lo ha già detto più volte. Io non devo promettere niente a me stesso. Lui lo sa che se io sto bene perché non dovrebbe convocarmi?"

"Se mi vedrei in tandem con Immobile? Per le mie caratteristiche potrei giocare in coppia con tutti. E quindi si anche con Ciro. Posso giocare bene con tutti. Se tirerei i rigori? Non rispondo apertamente perché si creerebbero polemiche, ma penso che si sappia che tiro anche i rigori, non credo sia una novità. C'è una cosa che non mi è mai piaciuta in Italia. L'Italia ha vinto un Europeo, ha fatto record di vittorie, eppure al primo inceppo si butta fango. Un po' di ottimismo no? A me fa piacere che ci sia tanta gente che mi scriva di tornare in Nazionale. Ma la verità è che: come fai al primo inceppo a buttare tutto in vacca?"

tutte le notizie di