Feronikeli-Milan 0-2, cronaca e tabellino

Feronikeli-Milan 0-2, cronaca e tabellino

Vittoria in amichevole per il Milan di Marco Giampaolo con le reti di Jesus Suso e Fabio Borini: positivo l’esordio di Rafael Leão

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

ULTIME MILAN – Un gol per tempo e il Milan festeggia il successo a Pristina sul Feronikeli. Per i rossoneri arriva il primo successo in questa campagna estiva di amichevoli, grazie alle reti di Suso su punizione e di Borini su pregevole assist di Leão. Arrivano dunque ottime indicazioni dal Kosovo per Mister Giampaolo: l’esordiente assoluto Leão è pimpante e voglioso, il rientrante Paquetá è già in ritmo partita, Suso conferma la sua vena realizzativa dopo il gran gol di settimana scorsa a Cardiff contro il Manchester United, Jack Bonaventura prosegue spedito il suo percorso di recupero e anche stasera ha messo nel serbatoio altri quaranta di gioco. Il Mister è riuscito inoltre a dare minuti a tutti i giocatori di movimento a sua disposizione. I rossoneri rientrano a Milano già in serata e torneranno ad allenarsi lunedì a Milanello per preparare l’ultimo impegno amichevole prima dell’esordio in campionato: sabato 17 agosto all’Orogel Stadium Dino Manuzzi contro il Cesena.

CRONACA
Il Milan, schierato con l’ormai classico 4-3-1-2 di Mister Giampaolo, inizia a produrre occasioni dal minuto 7, quando Gabbia di testa manda alto su suggerimento di Çalhanoğlu. Lo stesso Çalhanoğlu ci prova poi di destro da fuori area trovando la risposta di Smakiqi. La manovra del Milan soffre inizialmente dell’eccessiva aggressività avversaria; è però Suso al 26′ a sbloccare il risultato con una pregevole punizione mancina. La formazione di Mister Giampaolo prosegue nella sua costante proiezione offensiva con Castillejo e André Silva che in più di un’occasione sfiorano il raddoppio. Nella ripresa, girandola di cambi in casa rossonera: degli 11 titolari restano in campo solo Romagnoli e Biglia. Esordio assoluto per Rafael Leão, esordio stagionale per Lucas Paquetá e Diego Laxalt dopo l’estate con le rispettive nazionali. La musica non cambia, anzi il Milan spinge ulteriormente sull’acceleratore. Al 55′ Piątek si sblocca su grande intuizione di Bonaventura, ma la sua rete viene annullata per fuorigioco. Poco dopo ecco il punto del 2-0: siamo al 57′ quando un cross da sinistra del pimpante Leão trova sul secondo palo Borini, che di destro al volo raddoppia. Al 70′ è Andrea Conti che va vicino al 3-0 colpendo la traversa da pochi passi. Paquetá entra gradualmente nella partita con ottime giocate, Leão accelera in un paio di occasioni, Piątek prova a far festa all’80’ ma la sua incornata termina alta. Senza recupero, l’arbitro Genc Nuza sentenzia il finale: 0-2 a Pristina.

TABELLINO

Feronikeli (4-2-3-1): Smakiqi; Islami, Prekazi, Lladrovci, Hoxha; Dabiquai, Carioca; Da Silva, Fazliu, Hoti M; Rezha. A disp.: Troshupa; Thaqi, Doshlaku, Morina, Zeka, Shala, Halaj, Bojku. All. Ramadani

Milan primo tempo (4-3-1-2): Donnarumma G.; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Rodríguez; Krunić, Biglia, Çalhanoğlu; Suso; Castillejo, André Silva.

Milan secondo tempo (4-3-1-2): Donnarumma A.; Conti, Musacchio, Romagnoli (84′ Laxalt), Strinić; Borini, Biglia (84′ Brescianini), Bonaventura (84′ Maldini); Paquetá; Leão, Piątek. A disp.: Soncin, Brescianini. All. Giampaolo

Arbitro: Genc Nuza
Gol: 26′ Suso (M), 57′ Borini (M)
Ammonito: Biglia (M)

(Fonte: acmilan.com)

Intanto, ecco le parole di Paquetà dopo il match: continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy