Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

ESCLUSIVA MILAN

Milan, Damiani: “Kessie? I calciatori passano. Botman sì, ma…” | Esclusiva

L'intervista esclusiva di Pianeta Milan al noto procuratore Oscar Damiani | News (Getty Images)

Il noto procuratore Oscar Damiani ha rilasciato, in esclusiva, un'intervista ai microfoni di Pianeta Milan. Queste le dichiarazioni

Redazione

Derby Milan-Inter di Coppa Italia, calciomercato e scudetto. Tanti argomenti a tema Milan discussi con il noto procuratore Oscar Damiani che ha parlato, in esclusiva, ai microfoni di PianetaMilan.it. Queste le dichiarazioni.

Che tipo di derby prospetta? “Prospetto una partita molto aperta. Tutte e due le squadre cercano di riscattarsi”.

Per quali ragioni, a suo giudizio, hanno riscontrato tante difficoltà? “E chi può dirlo? A me è sembrato, in ogni caso, che Inter e Milan abbiano giocato bene in tutte le partite, anche quando non hanno portato il risultato a casa”.

Qual è il suo punto di vista su Ibra? Dovrebbe fare oggettivamente un passo indietro? “E’ un capo-popolo, uno così è importante sempre, anche quando non gioca”.

Cosa si sentirebbe di consigliare a Kessie? “I calciatori passano, i club restano. Vale per Kessie, così come per tutti gli altri calciatori”.

Il Milan poteva fare oggettivamente di più in occasione del mercato di gennaio? “No, secondo me – essendo quelli i conti – non si poteva fare altrimenti. E poi il Milan ha una rosa attrezzata già così”.

Il giocatore rossonero di maggior rilievo? “A mio avviso Theo Hernandez. Il vero top player scoperto da Maldini: che giocatore! Così come Leao!”.

Al Milan potrebbe servire Botman? “Sì, ma non a cifre esagerate. A gennaio era impossibile prenderlo”.

Il Milan è favorito per lo scudetto? “Sì, si respira un bel clima e l’allenatore è molto bravo. Perché no? Per me i rossoneri sono favoriti alla pari con l’Inter”. Intanto il Milan sfida la Juventus sul calciomercato per un giocatore.

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di