Cristiano Ronaldo: “Da piccolo seguivo il Milan”

Cristiano Ronaldo: “Da piccolo seguivo il Milan”

Cristiano Ronaldo ha parlato della sua storia e dei suoi sogni da bambino. Ha confessato seguisse il Milan e che Rui Costa fosse uno dei suoi idoli.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Da oggi il Milan ha un fan in più. Cristiano Ronaldo, in un’intervista rilasciata a uefa.com, ha infatti detto che da bambino tra le tante squadre di cui era appassionato c’erano anche i rossoneri. Ha poi confessato di essere sempre stato certo che un giorno sarebbe diventato un grande campione e avrebbe giocato con uno dei suoi idoli, tra cui Manuel Rui Costa.

Ecco le sue parole: “Seguivo un sacco la Nazionale, il Manchester United, il Real Madrid e il Valencia, ma anche il campionato italiano con il Milan. Sapevo che un giorno sarebbe toccato a me. Mi dicevo che un giorno sarei stato anche io un calciatore e lo sarei stato al 100%. Volevo emulare i miei idoli: Rui Costa, Figo, Couto. Sapevo avrei giocato con loro prima o poi”. Sul momento più bello della carriera: “Ho debutto con il Manchester a Bolton e nella stessa settimana anche con la Nazionale. Tutto è successo in fretta, un momento speciale”.

Infine ha parlato anche dell’Europeo: “Questo è un momento delicato, tutto può succedere. Il Portogallo è in forma e abbiamo fatto una grande fase di qualificazione”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Le ultime novità sulla possibile cessione del Milan

RMC Sport – Pellegrini incontra oggi la dirigenza del Milan

SONDAGGIO PM – Panchina Milan, Emery si allontana: quale alternativa vorreste?

Calciomercato – Bacca criptico: “Il Milan? Per ora penso solo alla Colombia”

Ibrahimovic frena sullo United: speranze per Milan e Inter

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy