Berlusconi: “I cinesi mangiavano i bambini, ora devo vendergli il Milan…”

Torna a parlare Silvio Berlusconi: presente ad Ostia per la chiusura della campagna elettorale, l’ex premier tocca un tema abbastanza delicato…

di Luca Fazzini, @_lucafazzini
Silvio Berlusconi, ex Presidente del Milan

Torna a parlare Silvio Berlusconi, e lo fa in maniera piuttosto ironica. Presente ad Ostia per la chiusura della campagna elettorale, il Cavaliere ha rilasciato nuove dichiarazioni sulla questione societaria, decisamente meno di spessore rispetto a quelle odierne. L’ex premier ha infatti dichiarato alla folla presente nella località laziale: “Dicevo che i cinesi comunisti mangiavano i bambini, è vero perché c’era una grande carestia e le donne che non avevano il latte per sfamare gli altri figli li facevano bollire e li mangiavano. E ora devo vendergli pure il Milan”. Una semplice battuta ironica o qualcosa di più?

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Emery, Monchi, Vidal: sarà un mercato sull’asse Milano-SivigliaZaccheroni: “I cinesi hanno i soldi e vogliono spenderli per vincere”
Ag. Jackson Martinez a sorpresa: “Milan? Perchè no…”
Berlusconi: “Maldini? Non è libero, ma le porte sono aperte. Sul nuovo stadio..”

SEGUICI:

Sulla nostra nuova ‘App’
Su Facebook
Su Twitter

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy