news milan

AMELIA a MC: “Donnarumma? La testa fa la differenza”

Gigio Donnarumma, portiere del Milan (credits: GETTY images)

Anche Marco Amelia è sicuro: Donnarumma è un grande portiere nonostante l'età. Il merito? La maturità del ragazzo, nonostante i 16 anni di età

Edoardo Lavezzari

Non solo Massimo Taibi, anche un altro ex portiere rossonero, Marco Amelia, ha parlato di Gigio Donnarumma oggi ai microfoni di Milan Channel, ecco le sue parole: "Donnarumma era un ragazzino al mio ultimo anno di Milan, però si vedeva all'epoca la sua struttura fisica e caratteriale. Si vedeva che era imponente e aveva il comportamento ed atteggiamento giusto per mettersi subito a disposizione di una rosa importante come la Prima Squadra. Poi ha fatto il suo percorso, capendo l'anno scorso come si deve stare in un gruppo di professionisti e poi quest'anno lavorando al meglio per continuare la sua crescita. Ragazzi giovani con un grande fisico ce ne sono tanti. E' la mentalità a fare la differenza. Se ci parli 5 minuti con lui, sembra che abbia 25 anni, non 17. Sono convinto che Mihajlovic ha avuto l'esigenza di metterlo in cambio ed abbia valutato pro e contro. Nel calcio si può sbagliare, ma già l'anno scorso e quest'anno ha dimostrato di stare a grandi livelli. Sinora se gli si può appuntare qualcosa è stata nella prima partita, dove ha voluto anticipare la giocata. Capita ai più esperti, figurarsi ad un giovane come lui. Quest'anno, trascinato dell'entusiasmo, è un po' più facile giocare. L'anno prossimo quando si dovrà riconfermare sarà chiamato a dare risposte. Lui ha la testa apposto, non si esalterà e non farà quest'errore. Deve rimanere con questo atteggiamento. Sembra un veterano, giocando con i piedi senza mai buttare via il pallone. C'è solo da fargli elogi, perchè è molto giovane e indossa la maglia del Milan. Se ne parla molto all'estero di Donnarumma. Se ne è parlato tanto con gli osservatori e con i preparatori. Tutti i migliori club sono attenti sui migliori talenti in circolazione. Lui è seguito da molti, ma il Milan se lo terrà stretto. Ha bisogno di giocatori come lui per formare uno zoccolo duro per i prossimi anni"

tutte le notizie di

Potresti esserti perso