LUCAS BIGLIA: scheda, video, statistiche, gol e stipendio

 

Il profilo completo di Lucas Biglia, ex Argentinos Juniors, Independiente, Anderlecht e Lazio, ora al Milan. Video, gol, skills, news, statistiche e dichiarazioni del centrocampista e regista rossonero e della Nazionale argentina. Ecco la scheda tecnica completa

Lucas Biglia Milan

 

LA SCHEDA

Nome: Lucas Rodrigo Biglia

Soprannome: El Principito

Luogo e data di nascita: Mercedes (Argentina), 30 gennaio 1986

Altezza: 178 cm

Peso: 73 kg

Scadenza contratto: 30.06.2020

Stipendio: 3,5 Milioni netti annui

 

CARRIERA

Argentinos Juniors e Independiente

La sua prima squadra da professionista è quella dell’Argentinos Juniors, con cui debutta l’1 luglio 2004 contro il Talleres Cordoba in un match d’andata decisivo che viene vinto per 2-1 per la salvezza nel campionato argentino, poi ufficializzata dopo il ritorno. Esordisce nella Primera División il 14 agosto 2004 nella sconfitta per 1-0 contro il Racing Club de Avellaneda, poi il 28 novembre 2004 segna il suo primo gol nella sconfitta per 3-1 contro l’Huracán de Tres Arroyos. Nel gennaio 2005 viene acquistato dall’Independiente con il quale debutta il 26 febbraio 2005 nella sconfitta interna per 1-0 contro il Lanus.

Anderlecht

Nel luglio del 2006 Lucas Biglia viene acquistato dai belgi dell’Anderlecht, neo campioni del Belgio, che versano all’Independiente una cifra vicina ai 3 milioni di euro. Non viene convocato per la Supercoppa belga vinta ma poi riesce a ritagliarsi un posto da titolare. In sette stagioni vince quattro campionati belgi, una Coppa del Belgio e tre Supercoppe del Belgio.

Lazio

Nell’estate 2013 approda alla Lazio con un contratto quinquennale. Esordisce il 18 agosto, nella partita di Supercoppa italiana persa 4-0 contro la Juventus. La settimana seguente fa invece il proprio esordio in Serie A contro l’Udinese. Gioca come regista e segna il suo primo gol in Italia il 22 dicembre contro il Verona. Al termine della stagione 2014-15 disputa la finale di Coppa Italia persa sempre contro la Juventus, così come la Supercoppa italiana del 2015 in cui per la prima volta indossa la fascia di capitano. Il 1º ottobre Biglia segna per la prima volta per la Lazio in campo europeo, nella partita di Europa League contro il St. Etienne. Lascia la Lazio al termine della stagione 2016-2017 dopo aver perso un’altra volta contro la Juve la finale di Coppa Italia, il suo totale in serie A coi biancocelesti è di 110 presenze e 11 gol.

Milan

Si trasferisce al Milan per 17 milioni più 3 di bonus con un contratto triennale. Debutta in rossonero contro il Cagliari il 27 agosto 2017, mentre il 10 febbraio 2018 segna il suo primo gol, contro la Spal.

VIDEO – LA FIRMA DI LUCAS BIGLIA CON IL MILAN

Nazionale

Nel 2003 Biglia ha fatto parte dell’Under 17 che ha vinto il Campionato sudamericano in Bolivia pur scendendo in campo una sola volta, nello stesso anno partecipa anche al Mondiale Under 17 in Finlandia, dove gioca 3 partite segnando un gol; lui e i suoi compagni si classificheranno terzi. Nel 2005 è la volta del campionato sudamericano in Colombia e del Mondiale in Olanda Under 20, nelle due manifestazioni la sua squadra si piazza rispettivamente terza e prima e lui mette insieme 8 presenze e 1 gol. Il 9 febbraio 2011 a 25 anni, debutta in Nazionale maggiore nell’amichevole vinta per 2-1 contro il Portogallo. Ha partecipato a tre edizioni della Copa America, nel 2011, nel 2015 e nel 2016, nelle ultime due occasioni l’Argentina è seconda dopo aver perso le finali entrambe contro il Cile ed entrambe ai rigori, inoltre è stato secondo ai Mondiali del 2014 dopo aver perso ai supplementari la finale contro la Germania, mentre dopo l’edizione iridata del 2018, nella quale gioca solo una partita, 1-1 contro l’Islanda, lascia l’Albiceleste con un totale di 58 presenze e 1 gol.

 

VIDEO – ARGENTINA, L’ALLENAMENTO DI BIGLIA CON MESSI

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

Regista e playmaker dotato di grande tecnica, personalità e visione di gioco, molto bravo sui calci piazzati e i rigori, ha la capacità di creare assist decisivi.

 

CURIOSITA’

Ha passaporto e origini italiane: i suoi nonni provenivano dalla provincia di Firenze.

 

LA LITE CON KESSIE

Il 17/03/19, durante il derby Milan-Inter, finito 3-2 per i nerazzurri, si rende protagonista di una lite piuttosto accesa con il compagno di squadra Franck Kessie. Al momento della sostituzione, l’ivoriano esce senza dare la mano al subentrante Cutrone; Biglia – in panchina – vede la scena e lo redarguisce, chiedendogli più rispetto per il compagno di squadra. Kessie la prende malissimo e inveisce in diretta mondiale contro l’argentino. La rissa è solo sfiorata, grazie all’intervento dei compagni che trattengono l’ivoriano, placandolo e riportando la calma. Nonostante i due, nel post-partita, facciano pubblica ammenda, presentandosi insieme davanti alle telecamere, verranno multati entrambi pesantemente.

 

VIDEO – Milan-Inter, Biglia: “Lite con Kessie? Ho sbagliato io”

 

DICONO DI LUI

“Lo massacrate, ma a livello tattico è fondamentale. Quando prende palla a volte torna indietro, lui sa che deve migliorare, ma il nostro problema non è il palleggio”. (Gennaro Gattuso)

 

STATISTICHE

SQUADRA STAGIONE CAMPIONATO CHAMPIONS LEAGUE EUROPA LEAGUE COPPA NAZIONALE SUPERCOPPA NAZIONALE
Argentinos Juniors 2003-04 2
Argentinos Juniors 2004-05 15 (1)
Independiente 2004-05 (gen) 11
Independiente 2005-06 38
Anderlecht 2006-07 33 (1) 6 6 1
Anderlecht 2007-08 30 (1)  2 10  7 1
Anderlecht 2008-09 32 (2) 1 1
Anderlecht 2009-10 34 (1) 3 9 (2) 2 (1)
Anderlecht 2010-11 26 2 5 1 1 6
Anderlecht 2011-2012 30 (2) 7 1
Anderlecht 2012-2013 36 (5) 10 4 1 4
Lazio 2013-14 26 (2) 4 1 1 16
Lazio 2014-15 27 (3) 4 (1) 9
Lazio 2015-16 27 (4) 1 5 (1) 2 1 10 (1)
Lazio 2016-17 29 (4) 5 (1) 7
Milan 2017-18 28 (1) 5 4 6
Milan 2018-19 16 (1) 2 1

*Tra parentesi i gol

 

 

PALMARES

2006-2007 Anderlecht

Campionato belga di Division 1

Supercoppa belga

2007-2008 Anderlecht

Coppa del Belgio

Supercoppa belga

2009-2010 Anderlecht

Campionato belga di Division 1

2010-2011 Anderlecht

Supercoppa belga

2011-2012 Anderlecht

Campionato belga di Division 1

2012-2013 Anderlecht

Campionato belga di Division 1

Supercoppa belga

 

Con le giovanili dell’Argentina ha vinto il campionato sudamericano Under 17 nel 2003 e il campionato del mondo Under 20 nel 2005. A livello individuale è stato il miglior giovane del campionato belga nella stagione 2006-2007.

(di Massimiliano Valle)