Gazzetta – Daniel Maldini, che nottata: protagonista contro il Bayern Monaco

Gazzetta – Daniel Maldini, che nottata: protagonista contro il Bayern Monaco

Daniel Maldini, classe 2001, schierato trequartista da Marco Giampaolo contro i tedeschi: in campo quasi un’ora, non sfigura e sfiora anche la rete

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Stanotte, al ‘Children’s Mercy Park‘ di Kansas City (USA), il Milan ha fatto il suo debutto nell’International Champions Cup 2019 perdendo, per 1-0, al cospetto del Bayern Monaco: la squadra di Marco Giampaolo, artefice comunque di una buona prestazione ed in formazione largamente rimaneggiata, è stata battuta da quella di Niko Kovac in virtù di una rete siglata dal centrocampista tedesco Leon Goretzka nel recupero della prima frazione di gioco.

Assente, nella fila del Milan, anche Jesús Suso, per una contusione al piede sinistro. Al suo posto, come trequartista nel suo 4-3-1-2, Giampaolo ha schierato Daniel Maldini, classe 2001, secondogenito di Paolo, leggenda rossonera ed attuale direttore tecnico del club di Via Aldo Rossi. ‘Gazzetta.it‘ ha ricordato come stanotte, dopo nonno Cesare nel 1954 e papà Paolo nel 1985, è toccato al terzo della dinastia Maldini esordire nella Prima Squadra rossonera.

Maglia numero 98 sulle spalle, Daniel Maldini si è posizionato alle spalle di Samuel ‘Samu’ Castillejo e Krzysztof Piatek, nella posizione che, abitualmente, ricopre anche nella Primavera del Milan. Ha disputato una buona prestazione, cercando spesso il dialogo con i compagni di reparto e, verso la metà del primo tempo, ha anche sfiorato il gol: il suo piatto, però, troppo morbido ed impreciso, si è spento alto sulla traversa della porta difesa da un mostro sacro come Manuel Neuer.

Al 58′, poi, ha lasciato il posto a Patrick Cutrone, entrato alla ricerca di un pari che, poi, per i rossoneri non è arrivato. Il futuro di Daniel Maldini, ha quindi evidenziato l’edizione online della ‘rosea‘, è incerto: finirà sicuramente la tournée americana con il Diavolo e quindi, presumibilmente, cercherà spazio altrove con la formula del prestito. Naturalmente secco. Lo cerca il Crotone, in Serie B. Per le dichiarazioni di Marco Giampaolo in conferenza stampa post-partita, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy