Torino, Petrachi: “Belotti è un punto fermo, ce lo temiamo stretto”

Il Direttore Sportivo del Torino Gianluca Petrachi torna a parlare di Andrea Belotti e ribadisce la volontà dei granata di non cedere l’attaccante

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

 

Intervistato da “Radio Sportiva” il DS del Torino Gianluca Petrachi è tornato a parlare di Andrea Belotti e proprio come fatto da Urbano Cairo, il dirigente granata ha ribadito la volontà del club di puntare ancora sul “Gallo”: ” Mi sento molto sincero nel dire che la stagione di Belotti è stata una stagione in cui a noi è mancato tantissimo. Comunque poi nel finale è stato un giocatore diverso, è andato in doppia cifra. Finora nessun colloquio personale con lui. Belotti è un giocatore del Torino che il Torino si tiene stretto. Lui resta un punto fermo. Però c’è il mercato. Dovesse andare via, dovrebbe arrivare un’offerta importante. Vale ancora la clausola da 100 milioni? L’ultima parola spetta a Cairo”.

Così invece sui possibili nuovi acquisti, tra cui potrebbe rientrare anche il rossonero Borini: “Nomi non ne faccio, io quest’anno dovrò individuare più l’uomo che il calciatore. Quest’anno nel Toro è mancata la coesione del gruppo. C’era chi voleva giocare e che magari non gradiva la panchina. Ma lo spirito del Toro è uno spirito importante, chi arriva deve conoscerlo.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan piacciono Morata e Zaza: incontro con l’agente Bozzo

Tutti pazzi per Bonaventura: Jack accende il mercato

Callejón-Mandžukić: l’accoppiata stuzzica il Milan

Milan, quale futuro per Donnarumma? Ecco il prezzo del portiere

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy