news milan

SAPONARA: “Voglio una big, è l’ultima chances. Devo scegliere bene”

L'ex talento del Milan Riccardo Saponara ha parlato del suo futuro, anche lontano dall'Italia

Edoardo Colombo

Ormai non ci sono più dubbi: Riccardo Saponara è un esemplare unico nel suo ruolo, un centrocampista moderno, veloce, tecnico. Di trequartisti veri, in circolazione, ce ne sono sempre di meno e quei pochi diventano merce rara. Ecco perchè il Milan rischia di rimpiangerlo. Un suo ritorno in rossonero appare oggi improbabile, anche se il suo futuro per il momento è ancora un rebus: "Italia o estero nel futuro? La prossima chiamata sarà l'ultima che avrò a disposizione. Sono arrivato in alto una volta e non avrò più occasioni, quindi dovrò scegliere il progetto migliore per me. Preferirei rimanere in Italia, ma se la miglior chiamata arriverà dall'estero la prenderò in considerazione", ha dichiarato oggi a Radio Lady Saponara, che tempo aveva dichiarato di aver pianto per il Milan. 

Tra i sogni nel cassetto, anche una chiamata azzurra: "La Nazionale? Ormai è risaputo che io rendo al meglio da trequartista, le idee dell'attuale CT sembrano incompatibili con le mie attitudini tecniche e me ne sono fatto una ragione, ma so che arriverà presto il mio momento".

Tornando al futuro di Saponara, il Milan al momento sembra più indirizzato su qualche altro giocatore, come Vazquez del Palermo, o qualche difensore di prospettiva, come Izzo del Genoa e Mammana del River Plater, per cui Galliani sta muovendo passi concreti.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso