PSG, Emery conferma il no a Bacca: “Non c’è spazio per gli extracomunitari”

PSG, Emery conferma il no a Bacca: “Non c’è spazio per gli extracomunitari”

Carlos Bacca dovrà rassegnarsi: non potrà ricongiungersi con il suo mentore, Unai Emery: le parole dell’allenatore basco a ‘L’Equipe’

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Carlos Bacca è in uscita dal Milan: l’unica offerta concreta, per lui, è arrivata dal West Ham (27 milioni di euro più 3 di bonus), ed è già stata accettata dai rossoneri. Il calciatore, però, ha finora rifiutato le avances degli ‘Hammers’ perché, qualora dovesse lasciare il Milan e l’Italia dopo appena una stagione, preferirebbe una squadra che disputerà la Champions League. Quale, ad esempio, il PSG, da quest’anno allenato da Unai Emery, tecnico basco che aveva saputo ben valorizzarlo in Andalusia, a Siviglia. Bacca-PSG, però, è un’operazione che non potrà andare in porto, e l’allenatore ne ha ribadito questo pomeriggio i motivi in conferenza stampa: “Carlos è extracomunitario, e noi non abbiamo spazio”, ha spiegato Unai Emery, le cui dichiarazioni sono state riportate da ‘L’Equipe’.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ménez al Bordeaux, lunedì le visite mediche: al suo posto arriva Zaza?

Niang segna e convince: Montella può fare a meno di Bacca

Bertolacci: “Fa sempre piacere fare gol: siamo sulla strada giusta”

Montella: “La squadra sta portando avanti un modello di gioco”

Milan, Galliani spera in un ultimo regalo di Berlusconi

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy