PROFILING – MARCELO, VELOCITA’ E TECNICA PER LA FASCIA SINISTRA DEL MILAN

PROFILING – MARCELO, VELOCITA’ E TECNICA PER LA FASCIA SINISTRA DEL MILAN

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Marcelo - fonte www.bleacherreport.com
Marcelo – fonte www.bleacherreport.com
Nome: Marcelo Vieira da Silva Júnior, meglio noto come MarceloEtà: 26 anni (12 maggio 1988)Nazionalità: BrasilianaSquadra: Real MadridRuolo: Terzino sinistro – centrocampista esterno sinistroPiede preferito: SinistroValutazione: 20 milioni di euroLA STORIA – Marcelo Vieira da Silva Junior, per tutti solo Marcelo, inizia nel futsal ma viene subito notato dagli osservatori della Fluminense che lo lanciano nelle proprie giovanili. Nel 2005, a 17 anni, passa in prima squadra e dopo una bella stagione coronata da 29 presenze e 4 reti, nel dicembre 2006 passa al Real Madrid per 6.5 milioni di Euro. Trovatosi in difficoltà con la nuova realtà galactica, la sua avventura in Spagna non inizia benissimo, spesso è in panchina e non riesce a sfondare. La svolta nella sua esperienza madrilena, c’e stata con l’arrivo di Josè Mourinho sulla panchina delle merengues, che è riuscito a migliorarlo nella fase difensiva e renderlo devastante in quella offensiva. Considerato oggi uno dei migliori al mondo nel suo ruolo, Marcelo ha avuto la sua consacrazione anche nella nazionale verdeoro, dove rappresenta ormai uno dei veterani e una certezza della retroguardia brasiliana.RUOLI E CARATTERISTICHE – Terzino sinistro dotato di notevoli doti tecniche e  atletiche, fa del dribbling in velocità uno dei suoi marchi di fabbrica. Abile anche nella conclusione, negli assist e nelle ripartenze in difesa e sulle fasce, gioca come terzino, ma le cose migliori spesso le fa vedere in fase offensiva e non certo quando deve coprire. MERCATO – Il Milan si è fiondato su Marcelo consapevole del fatto che il terzino vada in scadenza a giugno 2015. Non convintissimo di Armero come terzino puro, Inzaghi ha chiesto a Galliani un giocatore capace di garantire difesa e spinta e anche di buona esperienza a livello internazionale. Caratteristiche che si sposano perfettamente con il profilo del brasiliano. Molto difficile l’operazione però, dato che il PSG e le big inglesi sono sempre in allerta.CURIOSITA’ – Dotato di passaporto spagnolo oltre che a quello brasiliano, Marcelo è famoso anche per la sua bizzarra capigliatura e per amare la capoeira, arte marziale brasiliana, che spesso riproduce in allenamento.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy