Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIOMERCATO

Calciomercato Milan – Ibrahimovic tra rinnovo, sogno Scudetto e Mondiali

Zlatan Ibrahimovic (attaccante AC Milan) può rinnovare il suo contratto con i rossoneri | Calciomercato Milan News (Getty Images)

Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, non ha intenzione di mollare nonostante vada per i 41 anni. Ecco cosa lo attende in questi mesi

Daniele Triolo

'La Gazzetta dello Sport' in edicola questa mattina ha parlato di Zlatan Ibrahimovic, attaccante del Milan, protagonista assoluto dei rossoneri di Stefano Pioli. Il condottiero rossonero, ieri, ha pubblicato una foto, sui propri canali social, che lo ritraeva con la treccia, quella sfoggiata a settembre, quando segnò il suo primo gol stagionale contro la Lazio, accompagnata da una dicitura: 'L'ultimo dei Mohicani'.

Il guerriero Ibrahimovic, attraverso i social, ha voluto lanciare questo messaggio: "Io sono vivo, ci sono e ci sarò". Preparandosi, così, al derby di sabato e ad un 2022 che vuole vivere alla grande sul terreno di gioco. Il Milan ha bisogno di lui e lui ha bisogno del Milan: l'intenzione di Ibrahimovic, in questa seconda parte di stagione, è quella di battere altri record, di continuare a coltivare il sogno Scudetto e quello dei Mondiali.

Per far ciò, però, dovrebbe arrivare il rinnovo per un'ulteriore stagione. I piani del Milan su Ibrahimovic e dello stesso Zlatan, a questo proposito, non sono mai cambiati. Piuttosto vanno aggiornati tra un mese circa. Ibra ha intenzione di ascoltare il suo corpo, mettendosi, ovviamente, alla prova sul campo. Se le sensazioni saranno positive come in questi mesi, si siederà a tavolino con i dirigenti e il rinnovo, in quel caso, sarà solo una formalità.

Non si tratta di una questione di rendimento. Ibrahimovic è determinante per il Milan anche a 40 anni. Siamo a 8 reti in 19 partite, finora e, nonostante sia tornato a disposizione anche Olivier Giroud, per mister Pioli non ci sono dubbi. Quando Zlatan sta bene, gioca lui. E ciò accadrà anche sabato contro l'Inter. Da oggi pomeriggio, infatti, tornerà al lavoro a Milanello. Le sedute in palestra permetteranno al tendine d'Achille di sfiammarsi e la sua presenza nel derby non sembra in discussione.

Ovviamente, andando per i 41 anni, è fisiologico l'aumento degli stop per infortunio e il trend difficilmente potrà invertirsi. Ecco perché lui ed il Milan si sono dati tempo per riflettere ed agire senza fretta. Nel frattempo, però, la Svezia si giocherà un posto ai Mondiali in Qatar nei playoff tra 24 e 29 marzo. Zlatan sogna di giocare il terzo Mondiale in carriera e, nel frattempo, si capirà se il suo Milan potrà ancora coltivare ambizioni di titolo. Lo attende, insomma, un 2022 a tutta birra. Retroscena Milan: poteva arrivare un trequartista! Le ultime di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di