Calciomercato Atalanta – Percassi punta su Miranchuk e Lammers

CALCIOMERCATO ATALANTA – Percassi, presidente dell’Atalanta, si è soffermato sulla squadra indicando anche le possibili sorprese stagionali.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Antonio Percassi, presidente dell'Atalanta, foto PianetaMilan.it

Ultime Mercato Atalanta: Percassi su Lammers e Miranchuk

CALCIOMERCATO ATALANTA – Un’ascesa continua e chissà fino a dove. L’Atalanta è sempre più un modello da seguire e la Dea continua a stupire. Dall’Europa League alla Champions League e ora l’obiettivo potrebbe addirittura diventare lo Scudetto. Sono ormai quattro anni di fila, infatti, che i bergamaschi si qualificano per una competizione europea.
Da due anni l’Atalanta arriva terza in classifica e lo scorso campionato hanno anche accarezzato l’idea del titolo a un certo punto. Senza considerare i quarti di finale in Champions. Ora ovviamente il livello dell’attenzione si alza e l’Atalanta non è più considerata una squadra di seconda fascia.
Anche quest’anno è iniziato nel migliore dei modi, con tre vittorie in altrettante partite, a conferma dell’ottimo momento e della compattezza dell’ambiente, rinforzato anche dai nuovi arrivi dal calciomercato.
Di questo ha parlato il presidente Antonio Percassi, che ai microfoni dell’Eco di Bergamo ha parlato anche delle possibili sorprese. Ecco tutte le sue parole: “A Zingonia investiremo da 10 a 12 milioni. E già adesso portare al centro i genitori dei ragazzi che vorremmo tesserare li convince a scegliere l’Atalanta. È stato così anche per Lammers: è arrivato a Zingonia coi genitori e la fidanzata, era felicissimo di essere all’Atalanta. Destro, sinistro, colpo di testa, personalità. Se segue il mister ci darà soddisfazioni. Io facevo il difensore in altri tempi, ma gli avrei dato grandi randellate… I nuovi ragazzi sono da Atalanta, ragazzi adatti a far crescere il gruppo, scovati dai nostri osservatori, guidati dalla meticolosità di Giovanni Sartori. Sono curioso di vedere giocare Miranchuk, la squadra è competitiva. Abbiamo ringiovanito il gruppo e inserito giocatori di livello per avere due squadre. E sono felice di vedere che anche il mister è soddisfatto”.

CALCIOMERCATO MILAN – LE NEWS DELL’ULTIM’ORA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy