Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan, operazione Champions: e Paquetá sarà in tribuna

L'esultanza del Milan dopo un gol (GETTY Images)

Questa sera il Milan avrà la grossa opportunità di avvicinarsi ai cugini nerazzurri battendo il Torino a San Siro: in tribuna ci sarà anche Paquetá

Alessio Roccio

Occasione fondamentale per il Milan di Rino Gattuso che questa sera ospita a San Siro il Torino. I rossoneri sono chiamati a dare continuità alla vittoria di settimana scorsa contro il Parma e a sfruttare i passi falsi di Inter, Lazio e Roma. Insomma, di occasioni così ne capitano davvero poche. A maggior ragione se ad assistere al match ci sarà in tribuna il gioiello brasiliano Lucas Paquetá, che in tarda mattinata dovrebbe atterrare a Milano.

Come scrive questa mattina 'La Gazzetta dello Sport', ci sono tante affinità tra l'ex giocatore del Flamengo e Kakà. L'età, il talento, le caratteristiche. Il Milan e tutti i suoi tifosi si augurano che il percorso possa essere il più simile possibile al suo predecessore. Intanto, si parte stasera. Kakà al suo arrivo dovette assistere dagli spalti alla vittoria del Milan in Supercoppa Europea contro il Porto di Mourinho. A Paquetá tocca un match meno di cartello, ma comunque di vitale importanza per i motivi già citati.

I numeri sono quelli da predestinato. A 19 anni ha segnato la sua prima rete con un pallonetto da 40 metri. Nel 2017 segna in 2 finali: in Coppa del Brasile e in Coppa Sudamericana. Nell'ultima stagione ha segnato 10 reti in 32 presenze, vincendo il premio di miglior centrocampista del Brasilerao. Per il suo ex allenatore Dorival Junior assomiglia molto a Modric e De Bruyne per le sue caratteristiche sia offensive che difensive. Sarà il 35esimo brasiliano della storia rossonera, con la speranza che ripercorra la scia luminosa di Kakà, Ronaldinho, Thiago Silva o Cafù.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di