Milan: dopo Jeddah si tornerà a parlare con lo Shenzhen di Borini

Milan: dopo Jeddah si tornerà a parlare con lo Shenzhen di Borini

Il passaggio all’ FC Shenzhen di Fabio Borini sembra molto complicato, ma il Milan e il club cinese continueranno a trattare dopo la Supercoppa

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Nei primissimi giorni del 2019 sembrava tutto fatto per il clamoroso trasferimento di Fabio Borini dal Milan all’ FC Shenzhen, squadra che gli ha offerto un contratto triennale ricchissimo, da 5 milioni di euro netti a stagione. A complicare le cose, però, le richieste del Milan, che per liberare il suo jolly avrebbe chiesto 10 milioni di euro, troppi per il club cinese che, per una questione di leggi, dovrebbe versare la stessa cifra anche nelle casse dello stato, spendendo dunque 20 milioni di euro per il cartellino del rossonero.

Una situazione, questa, che ha portato uno stallo, con i rossoneri fermi alla richiesta di 10 milioni di euro e lo Shenzhen fermo a un’offerta di 7.5 milioni. Nelle prossime ore, però, quando il Milan sarà rientrato da Jeddah, la trattativa dovrebbe riprendere, così scrive calciomercato.com che sottolinea però la grande distanza tra le parti.

DALLA SPAGNA, MORATA HA SCELTO: VUOLE L’ATLETICO MADRID

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy