news milan

Mercato Milan: Van Gaal porta Mata, con De Boer c’è Milik

Frank de Boer, tecnico dell'Inter  (credits: GETTY Images)

Gli ultimi nomi per la panchina del Milan sono quelli di Van Gaal e De Boer. Entrambi porterebbero con sè un loro pupillo: Mata il primo, Milik il secondo.

Stefano Bressi

Nomi nuovi per la panchina del Milan. Sembra che se la trattativa per la cessione del 70% del club ai cinesi dovesse andare in porto non sarebbe Marco Giampaolo a guidare la squadra il prossimo anno (più probabile nel caso restasse il presidente Silvio Berlusconi), ma uno tra Louis Van Gaal e Frank De Boer. I due olandesi sono stati messi in allerta, in attesa di sapere come finirà la questione societaria.

Profili internazionali, dunque. Come da programma iniziale della cordata. Van Gaal è reduce da un anno travagliato al Manchester United e sarà sostituito da Josè Mourinho; De Boer ha rescisso consensualmente il contratto con l'Ajax  dopo aver vinto quattro volte il campionato in sei anni e averlo perso all'ultimo in questa stagione. Entrambi giocano un calcio molto offensivo e bello da vedere.

Tutti e due, però, potrebbero richiedere qualche sforzo finanziario ai nuovi proprietari. L'ex allenatore del Manchester United potrebbe chiedere di portare al Milan un suo pupillo, come scrive calciomercato.it: Juan Mata. Lo spagnolo non è nei piani di Mourinho e potrebbe dunque lasciare l'Inghilterra. Su di lui c'è però anche l'interesse di vari club spagnoli (tra cui il Barcellona).

De Boer, invece, vorrebbe portare con sè Arkadiusz Milik. Il polacco è impegnato agli Europei, ma non sta brillando. Difficile continui la sua carriera all'Ajax che potrebbe fare cassa. Su di lui c'è anche la Roma, ma se il Milan dovesse cedere Carlos Bacca potrebbe davvero puntare forte sull'attaccante degli olandesi.

"TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI:

tutte le notizie di

Potresti esserti perso