news milan

MANGIANTE a Sky: “Anche senza Champions, la Roma riscatterà El Shaarawy”

Stephan El Shaarawy, Roma (credits: GETTY Images)

Stephan El Shaarawy, autore di due reti in due gare con la Roma, piace molto a Luciano Spalletti: per Angelo Mangiante di 'Sky' resterà nella Capitale

Daniele Triolo

"Dopo la vittoria conquistata, per 2-0, al 'Mapei Stadium' contro il Sassuolo, in casa Roma non si fa altro che parlare di Stephan El Shaarawy, 23enne attaccante italo-egiziano arrivato in prestito dal Milan nel corso dell'ultima sessione invernale di calciomercato. Dopo il gol di tacco realizzato allo stadio 'Olimpico' contro il Frosinone, il 'Faraone' è andato a segno anche ieri sera, in pieno recupero, su assist di un altro neo-acquisto, l'argentino Diego Perotti.

"

"Intervenuto in collegamento da Trigoria per 'Sky Sport 24', il giornalista Angelo Mangiante ha fatto il punto dell'attuale situazione di El Shaarawy: “Vuole tornare un patrimonio del calcio italiano: si sta trovando molto bene a Roma, ha avuto un primo approccio molto positivo, nonostante non abbia ancora trovato casa: per il momento è ancora in albergo con Zukanović – ha spiegato Mangiante -. Non so in quale quartiere potrà andare, è ancora qui con il fratello ed il papà”.

"

"Mangiante ha spiegato come El Shaarawy, dal suo arrivo nella Capitale, abbia legato più di tutti con De Rossi: “Si conoscevano già dai tempi della Nazionale, e quando arriva un giocatore nuovo, più di Totti, è De Rossi è quello che fa da 'Cicerone', che spiega come ci si allena, la filosofia del club, il senso di appartenenza alla Roma. El Shaarawy ha anche maturato un buon rapporto con Florenzi”. Secondo il giornalista di 'Sky Sport', con il rientro di Lucas Digne, El Shaarawy, che ora si sta sacrificando nel ruolo di esterno sinistro a centrocampo, verrà messo da Luciano Spalletti a giocare dietro la prima punta. “El Shaarawy piace molto a Spalletti, e credo che lo avvicinerà alla porta, perché si tratta di una posizione più congeniale alle caratteristiche tecniche del ragazzo: ci sono molti elementi tecnici di El Shaarawy che piacciono a Spalletti, e ritengo che, anche in caso la Roma non dovesse andare in Champions League, la società farà un sacrificio per riscattare il giocatore”. Dopo il prestito oneroso, pagato dalla Roma al Milan 1,5 milioni, basteranno dunque altri 11 milioni al club capitolino per acquisire definitivamente il cartellino del Faraone.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso