news milan

Il rinnovo di Zapata non esclude l’arrivo di un centrale di livello

Cristian Zapata, difensore del Milan (credits: GETTY Images)

Ieri è arrivata l'ufficialità del rinnovo di Zapata, solo questione numerica, non preclude l'acquisto di un difensore di livello da affiancare a Romagnoli.

Stefano Bressi

Tramite il proprio sito ufficiale il Milan, nella mattinata di ieri, ha comunicato di aver rinnovato il contratto di Cristian Zapata e Jherson Vergara fino al 30 giugno 2019. Vergara torna dal prestito al Livorno, ma è pronto a ripartire, sempre in prestito. Il numero 17, invece, ha prolungato il suo contratto per vari motivi.

Il primo, come riporta Tuttosport, è una questione puramente numerica: Alex e Philippe Mexes hanno salutato il Milan e senza il colombiano gli unici centrali rimasti sarebbero stati Rodrigo Ely, Alessio Romagnoli e Gabriel Paletta. Per questo, con il rinnovo, i rossoneri hanno voluto anche mandare un chiaro segnare al Watford, che si era mostrato particolarmente interessato.

La permanenza di Zapata, dunque, non esclude affatto un nuovo investimento sul mercato per un difensore. Al momento i centrali sono quattro, ma Ely potrebbe partire e ne servirà quindi almeno un altro. La volontà è quella di comprare un giocatore con la giusta esperienza internazionale e di alto livello, da affiancare a Romagnoli per aiutare il suo processo di crescita.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso