Honda: “Non sono sicuro che il Milan voglia tenermi”

Honda: “Non sono sicuro che il Milan voglia tenermi”

Keisuke Honda, centrocampista del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’: “Ho giocato nel Milan due anni e mezzo, ma non sono soddisfatto”

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Keisuke Honda, centrocampista del Milan, ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’, palesando, per quanto concerne il suo futuro professionale, profonda incertezza. Il suo contratto con il club di Via Aldo Rossi è in scadenza il 30 giugno 2017 e, nonostante le voci di questi giorni facciano pensare ad un prolungamento dell’attuale accordo fino al 2020, il caos che regna in società, con il possibile cambio di proprietà che potrebbe concretizzarsi da qui a breve, potrebbe spingere il nazionale nipponico lontano da Milano. “Ho giocato nel Milan per due anni e mezzo ma non sono soddisfatto delle mie prestazioni. Non sono sicuro che il Milan voglia tenermi e io non sono sicuro di restare – ha spiegato Honda -: ora non posso dire quale sarà il mio futuro”. Questa situazione di stallo, probabilmente, è destinata a durare ancora, per via della ‘paralisi’ sul mercato che il Milan sta accusando in questi concitati giorni di trattativa tra Fininvest ed una cordata di imprenditori cinesi interessati ad acquisire il 70% del club. Adriano Galliani ha già incontrato, prima della finale di Coppa Italia a Roma, Hiro Honda, fratello ed agente di Keisuke, non arrivando, però, ancora ad una decisione definitiva in merito la situazione contrattuale del numero 10 rossonero. Honda, quindi, resta in attesa: in caso di qualche offerta interessante, soprattutto dalla Premier League, le strade del giapponese e del Diavolo potrebbero anche dividersi.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Cessione Milan, rinviato l’appuntamento con i cinesi

Copa America – Bacca scatenato: 4 tiri nello specchio contro il Paraguay

Niang si tuffa ed il Milan lo multa: cessione in vista?

Panchina Milan: i cinesi ‘ricandidano’ Pellegrini, ma non è il solo

Allarme per Berlusconi: problemi cardiaci, rischia l’operazione

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy