Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Di Stefano: “Donnarumma al Milan a lungo”

Gianluigi Donnarumma para il rigore di Paulo Dybala nella finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Milan (credits: GETTY Images)

Ieri sera l'eroe indiscusso è stato Donnarumma. Proprio contro la Juventus che sembra molto interessata a lui. Gigio però pensa solo al Milan.

Stefano Bressi

La serata perfetta quella di ieri per il Milan, per i milanisti e per Gianluigi Donnarumma. Il portierone classe 1999 del Diavolo è stato decisivo sventando l'ultimo rigore bianconero di Paulo Dybala. Anche nel corso dei 120' Gigio, comunque, ha compiuto degli interventi decisivi. Ironia della sorte, il tutto è avvenuto contro la Juventus, club che più di ogni altro ha messo gli occhi sul talento rossonero. Donnarumma, però, non ci pensa e, anzi, pensa solo al Milan.

Lo conferma anche Peppe Di Stefano, in diretta su Sky Sport 24: "I buoni propositi per l'anno nuovo del Milan sono i giovani e questa vittoria nasce dal progetto dei giovani e italiani. Si sono visti alcuni giovani che possono fare davvero la differenza negli anni. C'è Suso, c'è Niang, ma soprattutto c'è Donnarumma. Al rientro a Malpensa Gigio è stato accolto come l'idolo della gente, i cori erano tutti per lui. Tutti vogliono rinnovare il contratto di Donnarumma: proprietà attuale, futura e giocatore. Il bacio allo stemma dimostra tanto. Gigio è tifoso rossonero fin da piccolo, ci sono concrete possibilità che rimanga, a prescindere da tutto. La sua situazione contrattuale è difficile perché è un giovane di grande talento, ma è in scadenza tra un anno e mezzo e c'è tutto il tempo per rinnovare. Anche se su di lui ci sono anche i grandi club europei".

"TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

"SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

tutte le notizie di

Potresti esserti perso