Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Darmian: “Milan-Torino il film della mia vita. Mi manca l’Italia..”

Matteo Darmian, difensore del Manchester United (credits: GETTY Images)

Intervistato da 'La Gazzetta dello Sport', Matteo Darmian ha parlato di Milan-Torino la sfida tra le sue due ex squadre: e quella voglia di tornare a casa..

Alessio Roccio

Intervistato da 'La Gazzetta dello Sport', Matteo Darmian ha parlato di Milan-Torino la sfida tra le sue due ex squadre. L'esterno del Manchester United ha definito questo match "il film della sua vita": "Il club che mi ha cresciuto contro quello che mi ha fatto fare il salto di qualità", ha detto il laterale italiano.

Sugli inizi al Milan: "Aveva 10 anni, giocavo nella Carcor a Rescaldina dopo un po' di provini mi arriva la notizia che mi avevano preso. Entrai a 10 anni e uscii a 19. Una scuola di vita. Quando mi affacciai alla prima squadra c'era gente fortissima. Giocare anche solo qualche partita con quei campioni mi ha riempito di orgoglio dandomi la forza per arrivare ad alti livelli. Nessun rimpianto: volevo giocare e feci le mie scelte, come il Milan le sue".

Su Gattuso: "Già ai tempi in allenamento si vedeva il suo carisma. Ma lui non è solo questo: da allenatore sta dimostrando di avere delle belle idee. Sta facendo rendere al meglio molti giocatori, tra cui Suso e Cutrone".

Su Elliott: "Sono le persone giuste per riportare in alto il Milan, e ci riusciranno. Stanno ricostruendo nel modo giusto".

Sul match: "Mi aspetto una partita combattuta e tirata. Le partite vanno sempre giocate, ma vedo favorito il Milan perché gioca in casa".

Sulla Nazionale: "Mancini non mi ha ancora chiamato, ma tornare in Nazionale è un mio obiettivo. Tornare in Italia? Amo il mio paese. So di essere in uno dei club più importanti al mondo, ma l'Italia mi manca".

"SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

"SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso