Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Dalla Francia – Rabiot, addio al PSG: a gennaio l’assalto delle big

Adrien Rabiot, centrocampista del PSG (credits: GETTY Images)

Il divorzio tra Adrien Rabiot ed il PSG dovrebbe consumarsi con sei mesi di anticipo sulla naturale scadenza del contratto: su di lui c’è anche il Milan

Daniele Triolo

"Secondo quanto riportato da ‘Paris United’, Adrien Rabiot, classe 1995, in scadenza di contratto con il PSG, dovrebbe salutare la squadra Campione di Francia in carica, e la Ligue 1, con sei mesi di anticipo sulla naturale scadenza dell’accordo con il club transalpino.

"In questi mesi, infatti, Rabiot, assistito dalla madre-agente Veronique, avrebbe rifiutato, a più riprese, di prolungare il proprio contratto con la società presieduta da Nasser Al-Kheläifi e sarebbe stato proprio quest’ultimo a dare il via libera a Henrique Antero, direttore sportivo del PSG, per la cessione immediata del calciatore.

"Per prelevare subito Rabiot, i cui rapporti con il tecnico tedesco Thomas Tuchel e con l’ambiente parigino sono ormai ridotti ai minimi termini nonostante le 18 presenze (condite da 2 gol) stagionali, servirà un esborso economico tra i 10 ed i 15 milioni di euro. Se ciò non avvenisse, il numero 25 del PSG si svincolerà dal prossimo 1° luglio 2019 a parametro zero.

"Favorito, per aggiudicarsi il suo cartellino, sembra essere il Barcellona di Ernesto Valverde, che, da tempo immemore, corteggia il giovane calciatore francese. Juventus, Inter e Milan, però, osservano l’evolversi della situazione con discrezione, pronte ad inserirsi nella trattativa per il promettente, ma già affermato, centrocampista mancino.

"Gennaio, dunque, potrebbe rivelarsi il mese decisivo per vedere Rabiot in Serie A. Il Milan, lo ricordiamo, ha in Leonardo una figura chiave: fu lui, qualche anno fa, quando rivestiva il ruolo di direttore sportivo del sodalizio transalpino, a fargli firmare il suo primo contratto da professionista (quello che sta scadendo ora), e vanta ottimi rapporti con la mamma Veronique.

"SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

"SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso