Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Calciomercato Milan – Per il quarto posto, l’obiettivo diventa Luis Muriel

Luis Muriel, attaccante del Siviglia (credits: GETTY Images)

Per tentare di conquistare il quarto posto Champions a fine stagione, il Milan cerca rinforzi per gennaio: davanti si punta Muriel del Siviglia

Alessio Roccio

La dirigenza rossonera si interroga come intervenire sul mercato, che inizierà tra circa 15 giorni, per poter rinforzare la rosa in vista della seconda parte della stagione. Detto che il Milan - dopo aver recuperato Musacchio e Romagnoli - non farà acquisti in difesa, gli investimenti si concentreranno esclusivamente per il centrocampo e per l'attacco.

Come scrive questa mattina il 'Corriere dello Sport', in casa rossonera i dubbi in vista di un eventuale riscatto di Gonzalo Higuain crescono partita dopo partita. Le prestazioni in campo non convincono - ora sono 7 le gare consecutive senza gol - e il riscatto fissato a 36 milioni, pagabili in due tranche, è sempre più a rischio. Inoltre, il Pipita percepisce 9 milioni di ingaggio: cifre altissime per una squadra che tra 2 anni e mezzo deve necessariamente raggiungere il pareggio di bilancio.

Intanto, per gennaio il nome caldo su cui potrebbe puntare il Milan è quello di Luis Muriel del Siviglia. Con il club andaluso il Milan ha già fatto parecchie operazioni di mercato: ultima in ordine di tempo quella per André Silva la scorsa estate. Il portoghese potrebbe rientrare nella trattativa per il colombiano ex Sampdoria. Il Siviglia presterebbe Muriel al Milan per 6 mesi con diritto di riscatto, in cambio gioverebbe di uno sconto sul cartellino di André Silva.

Con il ritorno al 4-3-3, Gattuso avrebbe bisogno come il pane di un attaccante esterno, capace di svariare su tutto il fronte offensivo. Ecco perché nasce l'idea di Muriel, che da tempo ha fatto sapere di gradire un ritorno in Italia. Il colombiano è un elemento rapido e mobile, caratteristiche perfette che rientrano nell'identikit cercato da Maldini e Leonardo.

"SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

"SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso