Milan, il rammarico di Cutrone: “Messo nelle condizioni di andare via”

Milan, il rammarico di Cutrone: “Messo nelle condizioni di andare via”

Patrick Cutrone, da quest’estate al Wolverhampton, è tornato sul suo addio ai colori rossoneri, da lui indossati sin da piccolo nelle squadre giovanili

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILANPatrick Cutrone, classe 1998, trasferitosi in estate dal Milan al Wolverhampton, è stato intervistato dal ‘Daily Mail‘, tabloid britannico ed è tornato a parlare del suo addio ai colori rossoneri, da lui indossati sin da piccolo, nelle squadre giovanili.

“Ad un certo punto mi hanno messo in una posizione in cui ho detto ‘ok, devo andarmene’. Non so spiegare bene cosa sia successo, ma dopo aver parlato con il club ho preso questa decisione. Sapevo che i ‘Wolves‘ mi cercavano e ho subito accettato. Nella vita bisogna fare delle scelte e io ho dovuto decidere, nonostante avessi ottimi rapporti con i miei compagni al Milan e sentissi l’amore dei tifosi. Un po’ di nostalgia c’è sicuramente …”.

Cutrone ha anche parlato di come stanno andando i suoi primi mesi in neroarancio: “È la mia prima esperienza lontano da casa. Ho lasciato il luogo dove sono cresciuto, sono lontano dai miei genitori, dai miei amici, da mio fratello, dai miei nonni, dalla mia fidanzata, quindi non è il massimo. Ma troviamo il tempo per vederci durante le pause”. Per gennaio, intanto, il Diavolo sta valutando diversi rinforzi: per i nomi, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy