Ibrahimović, stipendio da record ai Galaxy: le cifre del nuovo contratto dello svedese

Ibrahimović, stipendio da record ai Galaxy: le cifre del nuovo contratto dello svedese

Zlatan Ibrahimović, attaccante svedese, è rimasto nella MLS anche perché il club di L.A., per tenerlo negli States, si è davvero svenato …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Quando, l’anno passato, Zlatan Ibrahimović accetto di passare ai Los Angeles Galaxy, franchigia della MLS statunitense, lo fece con uno stipendio ‘normale’, di quelli consentiti dal ‘Salary Cap’ vigente negli sport americani (circa 1,8 milioni netti) perché erano terminati i posti, nel roster della franchigia californiana, da ‘Designated Player’, ovvero quei giocatori per cui si possono eccedere i limiti economici imposti dalla lega.

Tanto è vero che, nel 2018, Ibrahimović è stato soltanto il 29esimo calciatore più pagato dalla MLS, con il suo milione di dollari netto percepito dai Los Angeles Galaxy. Motivo, forse, per cui il fuoriclasse scandinavo ha flirtato con il Milan per un suo possibile ritorno a Milano. Prima, però, che i Los Angeles Galaxy si svenassero, letteralmente, per convincere la loro stella a rimanere nella Città degli Angeli.

Secondo quanto riportato da ‘ESPN’, infatti, il nuovo contratto di Ibrahimović con i Galaxy dovrebbe essere quello più remunerativo di sempre nella storia del campionato americano: una cifra compresa tra i 7 ed i 7,5 milioni di dollari, più alta per esempio, di quella che percepiva Ricardo Kakà negli Orlando City e del contratto che, ancora adesso, Toronto riconosce all’italiano Sebastian Giovinco (7,1).

I ROSSONERI, INTANTO, A GENNAIO POTREBBERO SCAMBIARE GONZALO HIGUAÍN CON ÁLVARO MORATA. PER LE ULTIME, CONTINUA A LEGGERE >>>

+++A DICEMBRE due gare del MILAN in diretta su DAZN. Guardale gratis! CLICCA QUI+++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy