Donadoni: “Cessione di Cutrone? Essere protagonisti nel Milan non è semplice”

Donadoni: “Cessione di Cutrone? Essere protagonisti nel Milan non è semplice”

Roberto Donadoni, ex giocatore del Milan, ha parlato della decisione della società rossonera di vendere in estate Patrick Cutrone al Wolverhampton

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILANRoberto Donadoni, ex Commissario Tecnico della Nazionale Italiana, oggi allenato dello Shenzhen FC, nella Chinese Super League, ha parlato ai microfoni di ‘Radio Anch’Io Sport‘, in onda sulle frequenze di ‘Radio Rai‘.

Queste le dichiarazioni di Donadoni sul momento del Milan e, in particolare, sulla decisione del club rossonero di cedere Patrick Cutrone al Wolverhampton: “Il Milan è una parte importante della mia vita ma detto così il mio pensiero lascia il tempo che trova. Detto questo Cutrone ha fatto bene, lotta, combatte e non molla mai. A me piace molto ma essere protagonisti nel Milan non è semplice. La società ha attuato una politica che può non piacere ai tifosi ma che mi auguro possa portare a risultati importanti. Marco Giampaolo deve lavorare serenamente e mi auguro che riesca a ottenere risultati ottimi”.

Donadoni ha anche parlato, naturalmente, dell’Italia di Roberto Mancini: per le sue dichiarazioni sulle ultime prestazioni degli Azzurri contro Armenia e Finlandia, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy