Milan, tutto su Paredes: queste le richieste dello Zenit

Leandro Paredes, regista argentino classe 1994, obiettivo primario di Leonardo e Paolo Maldini per il mercato di gennaio: le ultime sulla trattativa

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il Milan, vista l’incredibile sequela di infortuni che lo hanno colpito, nel mercato di gennaio (sentenza UEFA sulle violazioni del Fair Play Finanziario permettendo, n.d.r.), sarà molto attivo: il club di Via Aldo Rossi, infatti, avrebbe intenzione di acquistare almeno un rinforzo per reparto per rimpolpare una rosa ridotta ormai all’osso.

I rossoneri, secondo quanto confermato da ‘sportmediaset.it‘, avrebbero individuato in Leandro Paredes, regista argentino classe 1994 di proprietà dello Zenit, il principale obiettivo per il centrocampo: il giocatore conosce già molto bene il nostro campionato per avervi militato già con Empoli e, soprattutto, Roma.

Per il Milan, anagraficamente e tecnicamente, Paredes viene ritenuto l’elemento idoneo per sostituire, nell’immediato e nel futuro, Lucas Biglia, quasi 33enne, fermo per una lesione al gemello mediale del polpaccio destro che lo terrà fuori per almeno 4 mesi. Il club meneghino sembrerebbe già avere un accordo di massima con Paredes sull’ingaggio ma, al momento, ciò che frena l’operazione è l’elevata richiesta economica della società di San Pietroburgo.

Per lasciarlo partire subito, a gennaio, lo Zenit, capolista della Russian Premier League, chiederebbe infatti 25-30 milioni di euro. Leonardo e Paolo Maldini, al contrario, starebbero lavorando per provare a convincere i russi a rivedere, al ribasso, le proprie pretese, magari accettando un prestito con diritto di riscatto come formula del trasferimento dell’argentino in rossonero.

TRA LE ALTERNATIVE, SI SEGUONO DUE PISTE CHE PORTANO IN SPAGNA, AL BARCELLONA. PER I DETTAGLI, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy