Inter, Marotta: “Cessione Icardi? Subentrate difficoltà, ma ottimista”

Inter, Marotta: “Cessione Icardi? Subentrate difficoltà, ma ottimista”

Giuseppe Marotta, dirigente dell’Inter, ha parlato della probabile partenza di Mauro Icardi nelle ultime ore di mercato: piace a Monaco ed Atlético Madrid

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO INTERGiuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato, al termine di un convegno presso l’Hotel Sheraton di Milano, sede del calciomercato, della situazione di Mauro Icardi, classe 1993, attaccante argentino ai margini del progetto tecnico di Antonio Conte ed in odore di cessione in questi ultimi giorni della sessione estiva. Queste le dichiarazioni di Marotta, riportate da ‘gianlucadimarzio.com‘.

“La parte mediatica interessa a tutti, ho letto di tutto. Abbiamo reagito con senso di coscienza e responsabilità e con rispetto della società. Il club è responsabile e cosciente. Di sicuro non siamo autolesionisti e sicuramente con rispetto del giocatore che oggi è responsabile del suo futuro – ha detto Marotta -. Sono subentrate grandi difficoltà, ma sono comunque ottimista per concludere questa telenovela dell’estate. Pubblicamente non possiamo raccontare tutto, ma quello che facciamo lo facciamo con responsabilità”.

“Se il rinnovo e il prestito possono essere la soluzione? Voi sapete quale sono le nostre intenzioni perché le abbiamo dichiarate apertamente da tanto tempo. Adesso mancano due giorni, sicuramente noi siamo molto fiduciosi di poter trovare una condizione adeguata a quello che è il valore di Mauro Icardi e al rispetto che abbiamo nei suoi confronti per la professionalità che comunque ha sempre dimostrato – ha proseguito Marotta -. Di idee in questo momento ce ne sono diverse e aspettiamo. Stiamo avendo dei confronti. C’e collaborazione da tutte le parti per arrivare una definizione entro lunedì. Se il mercato in entrata è chiuso? Noi siamo soddisfatti del lavoro svolto. Colgo l’occasione per ringraziare Piero Ausilio per il lavoro svolto insieme a me. Siamo molto felici per gli investimenti che il Presidente Steven Zhang ha profuso e siamo contenti di aver messo a disposizione di Conte una squadra importante, quindi posso dire che il mercato è chiuso”.

Icardi piace al Monaco, club della Ligue 1 francese (che avrebbe già un accordo pronto con l’Inter sulla base di un prestito con diritto di riscatto), all’Atlético Madrid, nella Liga spagnola (che potrebbe liberare Ángel Correa per il Milan …), con la Juventus sempre sullo sfondo … Intanto, oggi i bianconeri hanno preso un altro attaccante: per i dettagli, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy