CALCIOMERCATO – Il pupillo di Van Basten e i successori di Sinisa

Si avvicina la riapertura del calciomercato e il Milan pensa al futuro: qualche giocatore in uscita, qualcuno in entrata. E poi, il post-Mihajlovic

di Redazione
Sinisa Mihajlovic e Galliani, Milan

Il calciomercato invernale è alle porte e si comincia già a sentire parecchio fermento. Anche e soprattuto in casa Milan. Mihajlovic vorrebbe rimodellare la rosa, con molte uscite e qualche entrata di peso, la società ne è al corrente da mesi, come dichiarato proprio dal serbo: “E’ da un paio di mesi che ne parliamo. Ci saranno nuovi innesti, ma solo se ci faranno cambiare sul serio”.

Adriano Galliani dal canto suo nicchia e si nasconde. Anche se pare aver chiaro in mente i possibili obiettivi di gennaio. Prima però bisogna vendere. Secondo La Repubblica Suso e Nocerino, non convocati, sono a un passo dall’addio. Lo spagnolo andrà al Genoa, l’ex parmense non si sa. In compenso in entrata, sotto osservazione c’è l’atalantino De Roon, pupillo di Van Basten. In attesa dei soldi di Bee, chiaramente. Anche se le ultime indiscrezioni non sono granchè confortanti.

Il Milan comunque continua a ragionare su un post-Mihajlovic. Tra i suoi possibili successori ci sono: Lippi (se il serbo cadrà a gennaio) e la coppia Montella-Conte (se resisterà fino a luglio). Il borsino dei candidati – ovviamente, spiega Repubblica – si aggiorna di ora in ora, in base alle capacità di resistenza dell’allenatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy