Calciomercato: difesa, la lista della spesa. Quattro nomi

Calciomercato: difesa, la lista della spesa. Quattro nomi

Sarebbe quattro i nomi sul taccuino di Mirabelli, prossimo direttore sportivo del Milan. Tutti profili molto diversi fra loro, ma di esperienza internazionale

di Redazione
Mateo Musacchio Villarreal Milan

Gustavo Gomez evidentemente non ha convinto più di tanto Vincenzo Montella, ancora alla ricerca di un centrale difensivo di livello internazionale. Il Milan ha pronta una lista per gennaio. Tra i nomi più caldi ci sono quelli di Rodrigo Caio, Musacchio, Kjaer e Lindelof.

Il primo è stato etichettato come il nuovo Thiago Silva, ha 22 anni e gioca nel San Paolo. Rodrigo Caio ha da poco ottenuto il passaporto comunitario e ha un prezzo abbordabile, sui 15 milioni. Stuzzica molti però. Sul giocatore infatti ci sono diversi club spagnoli e lo Zenit San Pietroburgo.

Secondo Tuttosport, il profilo che piace di più però è quello di Musacchio, centrale del Villarreal già accostato ai rossoneri quest’estate. Il Milan sembrava avere l’accordo con le parti (giocatore e club), ma poi – con lo slittamento della cessione societaria ai cinesi – i soldi sono venuti a mancare e Galliani si è orientato su scelte meno costose.

Secondo il Corriere dello Sport in lizza ci sarebbe anche Simon Kjaer, difensore danese in forza al Fenerbahçe ed ex Palermo e Roma. La pista che porta a Lindelof del Benfica è invece la più complicata e, forse, anche la più costosa, con il club portoghese che avrebbe chiesto almeno 30 milioni di euro.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Pjaca al Milan, possibile scambio con la Juve

Dall’Olanda – Bazoer, ok dell’Ajax alla cessione. Il Milan c’è

Calciomercato – Dalla Spagna: Milan, occhi su Augustinsson

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy