Qui Inter – Caso Icardi, Wanda Nara: “Non si sente importante”

Qui Inter – Caso Icardi, Wanda Nara: “Non si sente importante”

Tra l’Inter e Mauro Icardi, assente ieri pomeriggio a San Siro, torna ad alzarsi il muro. E la moglie-agente Wanda Nara getta benzina sul fuoco …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come sottolineato dal ‘Corriere dello Sport’ oggi in edicola, sembra essere sceso nuovamente il gelo tra l’Inter e Mauro Icardi, centravanti argentino ormai da tempo ai margini della squadra nerazzurra. Nel corso del weekend, infatti, le distanze tra la società e l’ex capitano sembrano essersi dilatate, anziché accorciarsi, ed il segnale più evidente è stata l’assenza di Icardi a ‘San Siro‘, ieri, in occasione di Inter-Spal, gara vinta dai nerazzurri per 2-0 e nei giorni del 111° compleanno del club.

Ieri sera, poi, durante la trasmissione ‘Tiki Taka’, Wanda Nara, moglie-agente di Icardi, dopo aver retweettato i gol del marito contro Milan e Barcellona, ha sottolineato come l’assenza allo stadio fosse dovuta al desiderio di “evitare polemiche dopo una settimana particolare”, ma, al contempo, ha assicurato come la gara sia stata vista tutti insieme.

E che tutti insieme hanno esultato, felicissimi, per la vittoria dell’Inter. Wanda Nara, però, ha incalzato: “Io lavoro per il bene di Mauro. E visto che vuole restare all’Inter, lavoro per la pace. Speriamo che questa situazione si risolva. Perché prendere un avvocato, se tifa Inter? Ma qual è il bene dell’Inter? Degradare il giocatore più importante e più costoso? Non capisco. Il problema al ginocchio Mauro non se l’è inventato. Magari, ora, sta dando priorità alla sua salute. Forse perché ora non si sente così importante per la squadra”.

In questi giorni si continuerà a lavorare di diplomazia per cercare di carpire se Icardi potrà tornare a disposizione di Luciano Spalletti e, soprattutto, a quali condizioni. Sul fronte Icardi-Wanda Nara, spingono per riprendere gli allenamenti, ma con un ruolo di primo livello nell’Inter; la società, invece, vorrebbe che sia l’argentino a cospargersi il capo di cenere e ad ‘alzarsi dal lettino’ per tornare operativo a tutti gli effetti. Sarà in campo nel derby? Vedremo. Intanto, Milan e Inter fanno passi in avanti sul nuovo stadio. Continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy