Piatek double face: non segna da cinque gare, ma c’è un record nel mirino

Piatek double face: non segna da cinque gare, ma c’è un record nel mirino

Krzysztof Piatek ha vissuto una stagione molto positiva, ma ultimamente si è inceppato: l’attaccante deve trascinare il Milan con i suoi gol

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Come viene sottolineato dalla Gazzetta dello Sport, Krzysztof Piatek può essere sicuramente considerato la rivelazione della stagione che sta per concludersi, ma ultimamente qualcosa si è inceppato. Quella di Firenze è stata la quinta partita consecutiva senza andare in gol.

RECORD – La cosa curiosa è che il polacco sbloccandosi in questo periodo difficile può raggiungere record importanti. Con due gol tra Frosinone e Spal Piatek arriverebbe a 10 reti con il Milan in Serie A, dopo le 13 segnate col Genoa. Sarebbe un inedito per il campionato italiano, così come i campionati esteri in questo millennio. L’unica eccezione è rappresentata da Pierre-Emerick Aubameyang, che nella stagione 2017-2018 è andato in doppia cifra sia con la maglia del Borussia Dortmund (13 gol) e sia con quella dell’Arsenal (10).

SOLITUDINEGattuso è convinto che possa dare di più nell’aiutare la squadra (“Non deve pensare solo al suo orticello”), ma è evidente che il centravanti viene servito poco e male. Le capacità realizzate dell’attaccante sono fuori discussione, ma negli ultimi tempi sono tornati vecchi fantasmi relativi ai “nove” rossoneri: partenza sprint, come Higuain, e poi un progressivo isolamento, sempre meno al centro del gioco. La maledizione deve svanire definitivamente, e dunque Krzysztof deve terminare al meglio questa sua strepitosa stagione, magari portando il Milan in Champions League. Intanto Gazidis valuta il futuro di Leonardo. Ecco i motivi, continua a leggere >>>

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy