Milan, Gattuso non ha alternative: la Champions ora è un obbligo

Milan, Gattuso non ha alternative: la Champions ora è un obbligo

Il Milan deve centrare l’obiettivo della Champions League. La qualificazione all’Europa che conta permetterebbe al club rossonero di aumentare i ricavi

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN Il deferimento del Milan da parte dell’Uefa, così come viene ricordato da Tuttosport, mette probabilmente ancora maggiore pressione alla squadra di Gattuso. Qualificarsi in Champions League è vitale per il Milan, che riceverebbe circa 40 milioni di euro per la sola partecipazione al girone. Aumentare i ricavi è fondamentale per raggiungere il break event point entro il 2021, e dunque il quarto posto rappresenta un obiettivo di massima importanza per la società rossonera.

SCONTRO DIRETTO – Alla luce di tutto questo, la sfida di sabato sera contro la Lazio diventa ancora più importante. Nelle ultime quattro partite il Milan ha totalizzato un solo punto, ma la partita contro la Juventus è stata ben giocata, a testimonianza di come la squadra di Gattuso sia viva. Una sconfitta contro i biancocelesti però sarebbe drammatica dal punto di vista sportivo, mentre una vittoria sarebbe fondamentale per rilanciare le ambizioni del Diavolo. Dopo sabato ci saranno delle trasferte molto insidiose contro Parma, Torino e Fiorentina, ma quello contro i laziali rappresenta probabilmente lo scontro più duro. Gara decisiva, dunque: la Champions è troppo importante per il tecnico, per la squadra e soprattutto per la società. A tal proposito Gattuso pensa a una novità di formazione. Continua a leggere >>>

MILAN-LAZIO IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

HAI BISOGNO DI ULTERIORI INFORMAZIONI? VAI QUI

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy