Milan, crepe nel bunker difensivo: Caldara aspetta una chance

Milan, crepe nel bunker difensivo: Caldara aspetta una chance

Il Milan di Gattuso prende da cinque gare consecutive gol, con Mateo Musacchio che sembra essere in difficoltà. Possibile chance per Mattia Caldara?

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Come viene riportato dalla Gazzetta dello Sport, Gennaro Gattuso contro la Juventus ha ritrovato una manovra molto più fluida e i gol di Piatek, a segno anche contro l’Udinese, ma la difesa rossonera prende gol da ben cinque gare consecutive.

CREPE NEL MURO – Tra dicembre e febbraio il Milan aveva la miglior difesa d’Europa, mentre a inizio stagione ci mise 10 giornate per chiudere una partita senza subire gol. Dopo la trasferta di Verona il reparto ha incominciato a perdere qualche certezza, aumentando in maniera preoccupante il passivo. Insomma, un periodo difficile, ma il rendimento della difesa resta comunque da Champions, visto che sono stati subiti 30 gol subiti in 31 giornate. Per trovare uno score migliore bisogna andare indietro fino alla stagione 2011-2012:  26 gol incassati in 31 turni.

CALDARA – Difficile che Gattuso cambi qualcosa nella partita contro la Lazio, visto lo scontro diretto per il quarto posto, ma il tecnico monitorerà nel dettaglio le condizioni fisiche dei suoi giocatori. Musacchio, ad esempio, è stato autore di qualche sbandata di troppo nelle ultime 3 gare e chissà che non possa essere arrivata l’ora di Mattia Caldara, che ha perfettamente recuperato dal suo infortunio da oramai un mese. Vedremo quando Gattuso deciderà di metterlo nella mischia. Intanto Calabria si scusa dell’errore commesso contro la Juventus. Continua a leggere >>>

MILAN-LAZIO IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy