Tuttosport – Massara, da eterno secondo a DS del Milan

Tuttosport – Massara, da eterno secondo a DS del Milan

Frederic ‘Ricky’ Massara ha lasciato la Roma per via dell’arrivo di Gianluca Petrachi e colto al volo la sua grande occasione. Ecco i suoi maggiori colpi

di Daniele Triolo, @danieletriolo

CALCIOMERCATO MILAN – In queste ore Frederic ‘Ricky’ Massara, classe 1968, diventerà il nuovo direttore sportivo del Milan. La grande occasione, come ricordato da ‘Tuttosport‘ oggi in edicola, per un valido dirigente, le cui doti di talent scout non sono mai state messe in dubbio, cresciuto, però, sempre nell’ombra di qualcuno.

Di Walter Sabatini prima, di Monchi poi. Quando il DS spagnolo ha dato le dimissioni dalla Roma, il ‘regno’ di Massara nella Capitale è durato poco. Il tempo di un illusorio viaggio a Boston, di illustrare i piani di un club costretto a tagliare un po’ i costi per aver mancato la qualificazione in Champions League che subito sono partite le voci su Gianluca Petrachi.

Sarà, infatti, proprio Petrachi, ex Torino, a prenderne il posto nella società giallorossa. Motivo per cui Massara, qualche giorno fa, ha fatto un passo indietro arrivando alla rescissione consensuale del contratto con il club presieduto da James Pallotta. E dire che, per amore del suo lavoro e per una questione di rispetto e professionalità, aveva iniziato persino a lavorare con Sabatini per l’Inter, senza mai lasciare a piedi la Roma però, per responsabilità morale.

Massara, ha riportato ‘Tuttosport‘, non è un tipo molto loquace: a Roma da otto anni, difficilmente parla molto o si sbottona su trattative o presunte tale. Nelle sue stagioni capitoline, però, si è esaltato, da ‘eterno secondo’, in particolare nello scouting: fu fondamentale il suo parere negli acquisti di Miralem Pjanic ed Erik Lamela, e l’acquisto di Cengiz Under, formalizzato da Monchi, porta la sua firma.

Adesso, al Milan, avrà la possibilità di mettersi in gioco in prima persona. In coppia con l’amico Marco Giampaolo, con cui, nella stagione 1995-96, aveva giocato, da calciatore, in Serie B con la Fidelis Andria. Primo colpo del calciomercato estivo, intanto, è Rade Krunic: per i dettagli su questa operazione, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy