Pagelle Cagliari-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Pagelle Cagliari-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

L’analisi di Cagliari-Milan, gara conclusasi da pochissimi minuti alla ‘Sardegna Arena’, prima trasferta del 2018 dei rossoneri di Rino Gattuso

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

 L’ANALISI 

L'esultanza del Milan dopo un gol

L’esultanza del Milan dopo un gol (GETTY Images)

Reduce dalla sosta per le vacanze, il Milan riparte dalla trasferta di Cagliari: Gattuso schiera il 4-3-3 con Kalinic in attacco. Pronti-via e i padroni di casa passano in vantaggio. Barella, sul lato sinistro dell’area, rientra e calcia con il destro. Donnarumma è tutt’altro che impeccabile e il pallone termina alle sue spalle. A differenza di diverse altre volte, però, il Milan non si scompone e trova energie e coraggio per la reazione: Kalinic ci prova prima con un tentativo di girata e poi con un tocco ravvicinato, ma in entrambi i casi Cragno è reattivo. Al 35′, Ceppitelli stende il croato in area: l’arbitro Guida non ha dubbi e indica il dischetto del rigore. Kessié, sul penaly, è freddo e sigla l’1-1. Dopo otto minuti, ancora l’asse Kalinic-Kessié si rivela vincente: l’ex Fiorentina tocca per il numero 79, che calcia di sinistro e buca Cragno per il 2-1 ospite.

Nella ripresa, gli uomini di Gattuso partono forte. Al 52′, destro di Bonaventura dai 25 metri su cui Cragno è bravissimo a deviare in angolo con un tuffo spettacolare. I padroni di casa provano a prendere coraggio e alzano i ritmi offesivi: Pavoletti e Farias si rendono pericolosi in fase offensiva, ma Donnarumma prima e un errore poi favoriscono i rossoneri. I cagliaritani insistono, ma il Milan regge bene difensivamente. All’81’, Faragò salta per l’ennesima volta Rodriguez, che lo ferma in maniera fallosa e si vede sventolare in faccia il secondo giallo. Milan momentaneamente in dieci, anche se pochi minuti dopo Barella subisce lo stesso provvedimento. Con il brivido finale per il colpo di testa di Pavoletti, si spengono i riflettori sulla Sardegna Arena: il Milan vince per la prima volta in stagione in rimonta e coglie la seconda vittoria consecutiva, che mancava da diverso tempo.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA PER I TOP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy