Pagelle Olympiacos-Milan: incubo greco, i rossoneri sprofondano al Pireo

Pagelle Olympiacos-Milan: incubo greco, i rossoneri sprofondano al Pireo

Rossoneri ko al Pireo nella bolgia dello stadio Karaiskakis: analisi e voti della sfida con l’Olympiacos. Attacco sterile, Milan out dall’Europa League

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

 LA PARTITA 

Pepe Reina Milan
Pepe Reina, portiere del Milan (credits: GETTY Images)

Nella bolgia del Karaiskakis di Atene, il Milan cerca il pass per i sedicesimi di finale contro l’Olympiacos, che spera ancora nella qualificazione. Le occasioni iniziali, nei primi 20’, sono per il Milan, prima con l’inserimento di Higuain (parato da Sa) e poi con il colpo di testa di Zapata deviato in angolo. Al 24’ occasione per i padroni di casa, con il tiro di Podence che viene deviato in corner. Sette minuti più tardi è Higuain a farsi vedere, ma il suo sinistro termina out. A dieci minuti dalla fine della prima frazione, i rossoneri sprecano un buon contropiede con Cutrone, che non riesce a servire Castillejo.

In avvio di ripresa, è Podence a mettere paura ai rossoneri, con un sinistro a giro che sfiora il palo e va sul fondo. Al 50’ il Milan spaventa i greci, con il destro di Kessié che finisce fuori di pochissimo. Al 60’ il gol arriva, ma per i greci: Cissè stacca più in alto di tutti e firma l’1-0 per i padroni di casa. Il Milan reagisce con Higuain e Castillejo, ma sono ancora gli uomini di Pedro Martins a gioire, con l’incredibile deviazione di Zapata che beffa Reina. Nemmeno il tempo di disperarsi, che i rossoneri reagiscono ed esultano: su calcio d’angolo di Calhanoglu, il colombiano colpisce di testa e riporta la qualificazione dalle parti italiane. Dopo la doccia fredda, il pubblico ritrova coraggio ed esplode quando l’arbitro indica il dischetto per una trattenuta discutibile di Abate in area. Fortounis, dal dischetto, non sbaglia. Nel finale i rossoneri provano il tutto per tutto, ma non basta

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA PER LE PAGELLE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy