Montella: “Vincere per l’onore. Il Milan? Il mio sogno da bambino”

Montella: “Vincere per l’onore. Il Milan? Il mio sogno da bambino”

Ecco le parole del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Montella, nella conferenza stampa odierna in vista del Milan

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon
Vincenzo Montella Fiorentina

ULTIME MILAN – Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, ha così parlato oggi in conferenza in vista della sfida di domani al Franchi contro il Milan: “Non penso di aver mai perso quattro partite di seguito. Né da allenatore, né da giocatore. Voglio vincere per l’onore, piuttosto che per la classifica. E’ un pensiero che deve albergare in ogni giocatore”.

Sulla sua esperienza in rossonero: “Da piccolo tifavo Milan. Ho realizzato un sogno che avevo da bambino. Un’esperienza che mi ha portato a vincere un trofeo, una grande soddisfazione. Il mio presente è la Fiorentina e conta solo battere il Milan con la mia Fiorentina”.

Su Gattuso: “Quando ero al Milan e venne preso Gattuso per il Settore giovanile rossonero, dissi io ai dirigenti che se un giorno qualcuno mi avesse dovuto sostituire avrei preferito Gattuso. Lo saluto con grande piacere e mi auguro di salutarlo con più piacere anche domani”.

Su Piatek: “E’ un attaccante rapace, che non si annoia mai durante la partita. Uno dei migliori al mondo nel giocare in profondità. A dirla tutta a me piace anche Cutrone, che è cresciuto tantissimo. Sarà una partita che si giocherà sui nervi e sulla tenuta mentale e tecnica delle due squadre”.

Intanto, ecco le parole odierne di Gattuso sul proprio futuro. Continua a leggere >>>

FIORENTINA-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

HAI BISOGNO DI ULTERIORI INFORMAZIONI? VAI QUI

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy