Gattuso: “Non è una stagione deludente. Champions? Ce la giochiamo”

Gattuso: “Non è una stagione deludente. Champions? Ce la giochiamo”

Gennaro Gattuso, allenatore del Milan, apparso battagliero in conferenza stampa a Milanello: domani sera, a Firenze, la prima di tre partite fondamentali

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Domani sera, alle ore 20:30, allo stadio ‘Artemio Franchi‘ di Firenze, si disputerà Fiorentina-Milan, gara valida per la 36^ giornata di Serie A. Oggi, intanto, al ‘Milanello Sports Center‘ di Carnago (VA), il tecnico rossonero, Gennaro Gattuso, ha tenuto la conferenza stampa di presentazione del match.

Durante la chiacchierata con i cronisti, a Milanello, interpellato sul momento della sua squadra, apparsa ‘risorta’ contro il Bologna, lunedì scorso a ‘San Siro‘, anche grazie ai suoi giocatori cosiddetti ‘operai’, Gattuso ha dichiarato: “La nostra forza è stata questa nel corso dell’anno. Ci sono state diverse partite in cui eravamo in difficoltà, giocatori come José Mauri, Ignazio Abate ed altri hanno fatto risultati incredibili. In tanti la fanno passare come una stagione deludente, ma all’inizio nessuno ci avrebbe creduto”.

Ed il suo Milan, domani sera, a Firenze, si giocherà gran parte delle sue ambizioni di Champions League. Sarà obbligatorio centrare i tre punti, però, contro la compagine di Vincenzo Montella, reduce da quattro k.o. consecutivi, un evento che, in Toscana, non si verificava dal 2010. “Dobbiamo farci trovare pronti, ce la possiamo giocare con tutti”, ha detto Gattuso in conferenza, auspicando di vedere, nel difficile incrocio con i viola, “la voglia di tenere il campo e di saper soffrire. Anche non giocando bene, contro il Bologna abbiamo creato tanto. Voglio rivedere quello spirito, la voglia di saper soffrire e stare in campo senza timore”.

Gattuso, quindi, ha lanciato la sfida: il suo Milan, nonostante i 3 punti di ritardo rispetto l’Atalanta, quarta in classifica, crede ancora alla Champions. Ma cosa può avere, in più, la squadra rossonera, rispetto le altre contendenti? Non va dimenticato, infatti, che c’è in gioco anche la Roma … “Non so cosa abbiamo in più: sicuramente abbiamo voglia, ce la metteremo tutta. Ce la vogliamo giocare con grande serenità”, le parole del tecnico rossonero, che arrivano perfette, in un momento dove Alessio Romagnoli e compagni hanno bisogno di giocare con tranquillità mentale e con la testa unicamente al campo.

“Noi dobbiamo pensare al nostro, non possiamo perdere energie nel guardare gli altri campi. Il rammarico più grande riguarda il fatto che da gennaio a pochi giorni fa eravamo in zona Champions – ha concluso Gattuso -. Dobbiamo rincorrere ora, fare più punti possibili. Quando dovevamo dare un’accelerata, abbiamo perso tanto per strada”. Non tutto, però, è perduto. Gattuso ci crede: la palla, ora, passa ai giocatori che saranno di scena domani al ‘Franchi‘. Per le dichiarazioni integrali di Gattuso in conferenza, continua a leggere >>>

FIORENTINA-MILAN IN ESCLUSIVA SU DAZN. PER VEDERLA GRATIS, CLICCA QUI!

HAI BISOGNO DI ULTERIORI INFORMAZIONI? VAI QUI

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy