Milan: tra passato e presente, tra sogni e realtá

Milan: tra passato e presente, tra sogni e realtá

Al San Paolo sfida decisiva per le ambizioni Champions del Milan, che a Napoli non vince da sette anni. L’ultimo successo grazie a Robinho

Commenta per primo!
Napoli-Milan

Quest’estate è stata molto positiva per il Milan, che poi però ha calato il livello della sua performance all’inizio della vera e propria stagione calcistica. Dopo aver fronteggiato rivali forti e ben allenati, il Milan si trova a sfidare il Napoli, domenica 18 novembre. Un Napoli che è in testa alla classifica e che già sconfisse il Milan nelle ultime due contese.

STATISTICHE E PRONOSTICI

Durante la stagione 2016-2017 infatti il Napoli superò di due gol il Milan, in una sfida tenutasi al San Paolo, durante il mese di agosto. Il Napoli non riuscì a ripetere il 4-2 estivo in Gennaio, ma riuscì comunque a battere i rossoneri 2 a 1.

Oggi, come nell’estate del 2016, il Napoli gioca in casa, rafforzato quindi dalla sua tifoseria. Cosa ci si può aspettare da questa partita e come poterne prevedere l’esito?

Per poter fare dei pronostici veritieri sulle sorti della partita è molto utile analizzare le ultime partite: si possono guardare statistiche ed ottimi riassunti grafici dell’andamento delle due squadre. In particolare, i siti di scommesse sportive, soprattutto quelli sicuri, offrono statistiche – oltre a risultati e calendari – degli eventi sportivi passati e futuri: questi possono essere consultati senza bisogno di registrarsi o scommettere.

Per ogni partita non ancora disputata vengono mostrati i risultati degli ultimi incontri, oltre ai livelli della performance di ciascuna squadra, e in quanti casi hanno vinto, perso o pareggiato.

Le statistiche, per fortuna degli scommettitori e non solo per loro, non sono appunto, campate in aria: le probabilità di vittoria si basano sull’andamento delle partite finora giocate, su considerazioni contingenti come se ci sono giocatori che per sanzioni o condizioni fisiche non possono giocare, ed altri simili elementi. Lanciamo quindi un’occhiata alle passate partite di questa stagione e a come alcune squadre hanno potuto segnare al Milan.

Chi ha vinto contro il Milan nella prima metà campionato 17/18?

Ecco qui le squadre che sono riuscite a far passare la palla oltre le mani del portiere Donnarumma, il quarto giocatore più pagato della serie A, e che sono riuscite ad avere la meglio sui rossoneri questa stagione:
● Lazio
● Sampdoria
● Roma
● Inter
● Juventus

Si tratta di squadre forti, tutte situate tra la prima e la sesta posizione nell’attuale classifica di serie A. La Lazio, per esempio, è una squadra che ha consolidato la sua strategia di gioco grazie ad una vittoria dopo l’altra, per più di un anno. I biancocelesti godevano quindi di un team ben amalgamato e consolidato.

In compenso, il Milan è una squadra giovane e composta da giovani: i suoi giocatori infatti hanno una media di 24,8 anni, una delle più basse tra le squadre della serie A italiana, soprattutto fra quelle in testa alla classifica.

Altra sfida non andata a buon fine: quella tra i nerazzurri ed i concittadini rossoneri. Un duello emozionante, che sarebbe finito in pareggio se non fosse stato per un gol strappato dall’argentino Mauro Icardi con un rigore al novantesimo minuto.

Napoli vs. Milan: ritorno al futuro?

Il Milan sembra essersi ripreso dopo la vittoria contro il Sassuolo, anche se la vera sfida si giocherà però questa domenica. Nonostante il Napoli abbia cominciato la stagione nel migliore dei modi, un recente pareggio contro il Chievo indica che forse, per gli azzurri di Sarri, la sorte potrebbe cambiare. Soprattutto considerando la recente operazione di Ghoulam a seguito della rottura del crociato destro, il Milan potrebbe approfittare dell’occasione per ricominciare la scalata verso la vetta della Serie A.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy