Milan, chi vuoi a centrocampo?

Milan, chi vuoi a centrocampo?

In attesa di capire quale sarà la sentenza Uefa, i nomi accostati al Milan per il centrocampo sono tanti e presentano anche diverse caratteristiche

di Giovanni Calenda

Martedì sarà un giorno decisivo per il Milan: la Uefa si pronuncerà in merito alla possibilità di partecipazione del club rossonero alla prossima edizione dell’Europa League. Ovviamente non è detto che la questione relativa ai problemi societari terminerà in quella data: in caso di esito negativo Yonghong Li molto probabilmente farà ricorso al Tas di Losanna. E in quel caso partirà un’altra attesa che durerà fino alla fine di giugno, quando sarà proprio l’organo svizzero a pronunciarsi definitivamente sul futuro rossonero.

Ma il Milan ha (anche) altro a cui pensare, ossia al calcio giocato. E prima di arrivare al fatidico 19 agosto, data in cui partirà la Serie A, andranno avanti le trattative di mercato per assicurare a Gattuso una rosa di maggior qualità. E il settore maggiormente in discussione, oltre all’attacco in evidente affanno lo scorso anno, è il centrocampo. Dunque facciamo una panoramica di come la squadra rossonera potrebbe cambiare volto nella zona nevralgica del campo.

Il punto forte è rappresentato da Daniele Baselli, classe ’92 del Torino, valutato circa 25 milioni da Urbano Cairo. Giovane, fresco e dinamico, con la propensione del gol e amante degli inserimenti in area di rigore avversaria: 15 gol e 9 assist nelle ultime tre stagioni in maglia granata ne sono una prova. L’alternativa numero uno sembrerebbe essere Marouane Fellaini. È vero che il suo contratto con il Manchester United è in scadenza ma il belga ha fatto sapere che non vuole decidere del suo futuro prima della fine del Mondiale. Senza considerare però l’eccessiva richiesta di ingaggio: il 30enne chiede non meno di 8 milioni di euro. Diventerebbe così il giocatore più pagato in rosa, superando Bonucci (7,5): proprio per questo, nelle ultime ore, sembra che il belga si sia allontanato dai rossoneri.

Chi invece si è fatto avanti è Corentin Tolisso, centrocampista del Bayern Monaco. Il 23enne francese, cresciuto nelle giovanili del Lione, lo scorso anno è stato acquistato dal Bayern Monaco per 41,5 milioni di euro, giocando 26 partite condite da 6 gol e 4 assist. All’apparenza la sua stagione non è andata malissimo, ma il club tedesco non la reputa soddisfacente. A 23 anni potrebbe giocarsi un’opportunità in Italia, pagando per lui una cifra sicuramente più bassa rispetto a quella sborsata dal Bayern.

Ancora più accessibile economicamente è Dani Ceballos, giovane classe ’96 del Real Madrid, cresciuto nelle giovanili del Real Betis e riscattato dalle Merengues la scorsa estate per 16,5 milioni di euro. Quest’anno è stato adoperato da Zidane in 12 occasioni, timbrando anche 2 volte il cartellino. Ma se il Milan cerca giocatori giovani ed esperti, il profilo giusto rimane soltanto uno…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy