Milan, arrivano le coppe: vincere per trovare motivazioni da Champions

Milan, arrivano le coppe: vincere per trovare motivazioni da Champions

Sabato inizia la stagione del Milan e sarà tempo di Coppa Italia e Supercoppa: competizioni da non sottovalutare per prestigio e morale

di Edoardo Lavezzari, @Edolave

Nel corso della sua intervista di oggi a Milan TV il terzino rossonero Davide Calabria ha parlato anche di Coppa Italia, competizione con cui il Milan aprirà il suo 2019: “Negli ultimi anni abbiamo fatto due finali, quindi è un obiettivo abbastanza importante per noi. Siamo arrivati già due volte in fondo alla competizione, ma purtroppo non è andata bene per noi entrambe le volte contro la Juventus: anche quest’anno vogliamo provarci, anche perchè una vittoria contro la Sampdoria ci permetterebbe di arrivare nelle migliori condizioni per affrontare i bianconeri in Supercoppa”.

Parole, quelle del classe ’96 inequivocabili e che devono essere chiare a tutto l’ambiente. La Coppa Italia è un trofeo che a cui il “Diavolo” è andato vicino in due occasioni di recente, ma che manca nella bacheca rossonera dall’ormai lontano 2003 e che potrebbe risollevare una stagione gravemente azzoppata dalla brutta figura di Europa League. Se è vero, come è vero, che l’obiettivo fondamentale della stagione rossonera è il quarto posto, altrettanto vero è che vincere aiuta a vincere, soprattutto in un gruppo giovane e a caccia di consapevolezza come quello rossonero. Un discorso, questo, che vale anche per la Supercoppa, seppure in tono minore. In questo caso, però, a pesare sarebbe l’effetto Juventus.

I bianconeri sono nettamente la miglior squadra italiana e una delle migliori in Europa. A parte un paio di scivoloni in Champions League hanno dimostrato di essere una macchina praticamente perfetta: in campionato hanno vinto 17 partite su 19 e non hanno mai perso, in più hanno battuto il Milan in un match che potrebbe aver cambiato, in negativo, la stagione rossonera visto tutto quello che ha comportato per Gonzalo Higuain. “Vendicarsi” potrebbe essere importantissimo, tanto per il Milan, quanto per il “Pipita” e dare lo slancio giusto ai rossoneri per un girone di ritorno importante, un girone di ritorno da Champions League.

CALCIOMERCATO: IL PARMA VUOLE UN PORTIERE ROSSONERO: ECCO DI CHI SI TRATTA

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy